DEVURBE RESTA A CASA

Izzo apre la campagna elettorale: "Niente lezioni da chi ha accordi con la destra"

Izzoaprecampagna.jpgNomi giunta prima del voto?:  "Decideremo più avanti"

 

E' iniziata ieri ufficialmente la campagna elettorale a Vicchio con il primo appuntamento in calendario per la coalizione di Centrosinistra. Nella sede del PD Vicchio erano presenti tutti i candidati consiglieri della lista guidata da Roberto Izzo,(guarda tutti i nomi) i quali si sono presentati per la prima volta all'elettorato.

Davanti ad una trentina di intervenuti, Roberto Izzo, oltre che illustrare il programma reso pubblico proprio in questi giorni (scaricalo qui), non ha perso l'occasione di rispondere ad alcune critiche che gli erano state rivolte. Come il  non essere o non rappresentare la sinistra vicchiese,

"Io ho da sempre avuto la tessera del PD. Non si capisce come la sinistra possa accusarmi di non essere abbastanza di sinistra quando hanno fatto loro accordi con la destra. La stessa destra che ha riportato i fascisti in Piazza a Vicchio. Non accettiamo lezioni da chi fa accordi con la destra."

il non essere sensibile alle celebrazioni del 25 aprile,

" [...] Il 25 aprile poi, è stato sempre organizzato da Massimo Pasi (Vicesindaco ndr)" - continua il Sindaco - " e mi sembrava giusto dare a lui gli onori delle celebrazioni. Sono figlio di deportati e vi posso assicurare che sono cose a cui tengo molto [...]"

oppure le polemiche sull'assenza dell'amministrazione nelle frazioni e il taglio e le asfaltature ad "orologeria":

"[...] sulle frazioni le polemche sono del tutto infondate: interventi come la fognatura del Cistio, l'acquedotto a S.Maria e la cablatura per la linea Adsl ne sono un esempio. Nei prossimi due o tre giorni , fra l'altro, dovrebbero iniziare i lavori di competenza Telecom, per l'allaccio finale dei cavi. Sui lavori di asfaltatura e taglio erba, che secondo alcuni vengono fatti sempre a ridosso delle elezioni, sono stati fatti adesso come negli altri anni. [...]"

Poi dagli stessi consiglieri sono emersi alcuni punti da migliorare e sviluppare nei prossimi anni come la partecipazione di tutti i cittadini alle scelte dell'amministrazione, la consapevolezza della difficoltà nella comunicazione e il rinnovamento generazionale degli stessi consiglieri.

Cenno anche da parte del capogruppo in consiglio comunale, Marco Gasparrini, anche sulla vicenda Forteto. Gasparrini si è detto raccapricciato dalle vicende giudiziarie e da quello che sta venendo fuori dal processo, ma allo stesso tempo ha anche rivendicato l'opera di difesa verso l'azienda e i lavoratori che non c'entravano e non c'entrano nulla con le vicende giudiziarie.10308239_1398338523784629_1168408706997954765_n.jpg

Sul programma del Cenrtrosinistra poi, c'è un punto riguardante l'eventuale "Comune Unico" , sul quale Izzo ha un po' frenato gli entusiasmi , facendo capire che per sviluppare questo progetto servià un percorso lungo e attento.

Si è invece "non espresso" sulla possibilità di presentare prima del voto, l'eventuale squadra di assessori (ricordiamo che a questa tornata elettorlae saranno solo 4)come avvenne nel 2009. "Decideremo più avanti tutti insieme" ha detto Izzo indicando la sua squadra, placando chi , dal pubblico , lo sconsigliava nel farlo.

 

Commenti

2

COLPO DI SCENA !

"Non accettiamo lezioni da chi fa accordi con la destra" ha dichiarato il sindaco uscente Roberto Izzo all'apertura della sua campagna eletttorale, riferendosi chiaramente alla frattura insanabile con il PD nazionale e la linea del Segretario Nazionale nonchè Presidente del Consiglio Matteo Renzi. 

I meglio informati raccontano che quando Izzo ha scoperto che il Pd sta governando con il Nuovo Centro Destra, Lista Civica e l'appoggio di Berlusconi ha alzato le barricate e promesso battaglia al prossimo Congresso al grido di "No pasaran! "

Raggiunto a Firenze in una storica trattoria del centro nella quale pranzava con Martin Shulz, il premier Matteo Renzi è apparso sereno alla notizia che ha commentato dicendo "Izzo chi?"

Subito lanciato un hashtag #izzostaisereno

 

 

La giunta......Gamberi Bacciotti e Bolognesi confermati, lo sa tutto il paese: nel segno della discontinuità!

Pagine

Aggiungi un commento

Plain text

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.
CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.