Centrosinistra per Vicchio: "Non è mai mancato l'impegno sulle politiche giovanili"

Sugli atti di vandalismo si esprime anche il gruppo di maggioranza "Centrosinistra per Vicchio".

Nel comunicato rivendicano l'operato dell'amministrazione facendo appello ai giovani: "Care ragazze, cari ragazzi: questo mondo è il vostro e nel nostro piccolo vorremmo disegnarlo secondo vostra immaginazione e necessità. Rendiamolo possibile, noi ci siamo."

Di seguito il comunicato stamapa:

 

Centrosinistra per Vicchio: vivere il paese con responsabilità e cura

Intervento del Gruppo consiliare riguardo ai recenti episodi vandalici

Il compito di amministratori e amministratrici è di cercare ogni giorno di stare al fianco dei propri concittadini, soprattutto in un momento difficile come lo è stato quello della pandemia.

Proprio in riferimento al periodo storico che stiamo attraversando, è da subito risultata evidente la particolare attenzione da riservare alla fascia giovanile che, forse più di tutte le altre, ha subito le conseguenze di questa emergenza sanitaria.

Difficoltà e disagi già da prima esistenti non hanno fatto altro che amplificarsi in un contesto di isolamento e interruzione di ogni tipo di attività sociale, portando ad effetti drammatici sulla salute psico-fisica dei ragazzi e delle ragazze.

Pur nella consapevolezza che in determinate dinamiche socio-culturali sia effettivamente difficile inserirsi per stimolare un cambiamento positivo, crediamo comunque che il ruolo della politica sia anche quello di ricercare e proporre soluzioni a contesti non positivi presenti all’interno della propria comunità.

I recenti episodi di vandalismo avvenuti nel nostro paese sono gravi e da condannare categoricamente, ma bisogna avere l’onestà intellettuale di ammettere che non sono stati i primi casi di vandalismo registrati a Vicchio. Ciclicamente, guardandosi alle spalle negli anni, si sono ripetuti casi analoghi e spesso l’appartenenza di tali gesti era da attribuire alle stesse fasce di età.

Per il nostro gruppo politico è da sempre risultato come punto principale all’ordine del giorno una discussione seria e concreta sulle politiche giovanili del nostro paese.

Una situazione già di per sé difficoltosa, con l’aggravarsi poi della questione pandemica, meritava e merita massima attenzione da chi è chiamato ad amministrare una comunità.

Le possibilità di un Comune di inserirsi e provare a proporre eventuali soluzioni in una materia del genere sono circoscritte alle proprie competenze ma l'impegno non è mancato, mai. Da subito l'Amministrazione comunale si è messa a disposizione delle numerose associazioni che operano sul territorio, a partire da quelle sportive che offrono la possibilità di coltivare passioni; le associazioni culturali e territoriali che adoperano le loro forze per creare momenti di convivialità ed aggregazione; le tante le realtà di accoglienza che offrono sostegno continuo, con le quali la comunità vicchiese ha dato dimostrazione di una gestione sociale e solidale della presenza dei migranti.

Esempi pratici sono gli sforzi per riaprire il chiosco del lago nel periodo estivo, la forte volontà di riaprire le porte del nostro teatro anche ad una vasta programmazione cinematografica, le collaborazioni con gli istituti di formazione accademica, il grande supporto fornito al nostro istituto scolastico, luogo in cui si predilige l’importanza e l’unicità della persona e vero e proprio punto di riferimento nella vita di ogni persona in età giovanile.

Con grande attenzione l'Amministrazione, monitorando il disagio che si è oltremodo acuito nel tempo, si sta occupando delle problematiche che hanno travolto intere famiglie offrendo assistenza e servizi. Impegno che sosteniamo come gruppo di maggioranza.

Probabilmente ciò che si fa non è mai abbastanza, ma questo impegno non verrà meno e come gruppo politico continueremo a dare il nostro contributo nel dare spazio e spazi ai nostri ragazzi e le nostre ragazze, affinché le opportunità e le possibilità per loro  siano sempre maggiori.

C'è un punto fermo per noi, e crediamo, per tutti: il rispetto delle persone, dei luoghi, delle cose.

Anche come gruppo consiliare siamo sempre pronti all’ascolto, sia dei diretti interessati sia della cittadinanza tutta, per recepire consigli, stimoli, critiche, e lavorare affinché si riesca insieme a fare le scelte migliori per la vita di tutte e tutti.

Sosterremo sempre scelte politiche volte a rendere disponibili e fruibili al cento per cento tutti gli spazi di aggregazione pubblica presenti nel nostro paese.

Care ragazze, cari ragazzi: questo mondo è il vostro e nel nostro piccolo vorremmo disegnarlo secondo vostra immaginazione e necessità. Rendiamolo possibile, noi ci siamo.

Aggiungi un commento

CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.
CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.