Eolico - Raccolta fondi per ricorso al T.A.R.


Elaborazione grafica a cura di Devurbe.net - leggi e approfondisci -

Italia Nostra Firenze, Club Alpino Italiano – Regione Toscana, Associazione Dicomanocheverrà, Associazione MugelloinMovimento,Comitato per la tutela del crinale mugellano e Associazione Atto primo , avviano la raccolta fondi per il ricorso al T.A.R. contro la decisione della Regione Toscana di approvare la Valutazione di impatto abientale. Di seguito il comunicato e gli estremi per chi volesse contribuire.

 

RACCOLTA FONDI PER IL RICORSO AL T.A.R. 

CONTRO IL PROGETTO DI IMPIANTO EOLICO

Per evitare la realizzazione dell’impattante progetto dell’impianto eolico sul crinale appeninico Monte Giogo di Villore verrà presentato un ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale (TAR) nel quale, con il supporto di uno studio legale, saranno specificate le tante motivazioni finalizzate alla richiesta di annullamento dell’atto di approvazione della Valutazione di Impatto Ambientale da parte della Regione. 

Le scriventi Associazioni organizzano una raccolta fondi per affrontare le spese legali e amministrative per l'avvio dell'azione legale presso il TAR.

E’ possibile partecipare alla raccolta fondi ai banchini che verranno appositamente previsti o tramite il Versamento sul conto corrente 

IBAN: IT31Q0103038160PREP70058921

Causale "Ricorso al TAR impianto eolico Monte Giogo di Villore” 

Intestatario: Carta 0103070058921 

Per comunicazioni: salviamoicrinali@libero.it

Italia Nostra Firenze, Club Alpino Italiano – Regione Toscana, Associazione Dicomanocheverrà, Associazione MugelloinMovimento,Comitato per la tutela del crinale mugellano, Associazione Atto primo

Aggiungi un commento

CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.
CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.