Bocciata la mozione dei 5 Stelle Vicchio per lo screening gratuito.

Uno dei temi dicussi nel Consiglio Comunale del 28 settembre è stato la richiesta da parte dei 5 Stelle Vicchio, di promuovere in Regione l'allargamento dello screening gratuito anche alle famiglie di chi risultasse positivo al Covid-19. La mozione, votata favorevolmente dai tre gruppi di minoranza, non ha trovato il consenso della maggiornaza.

Di seguito il comunicato stampa dei 5 Stelle Vicchio



Durante l'ultimo Consiglio Comunale a Vicchio abbiamo presentato una mozione che chiedeva al Sindaco e alla Giunta di promuovere in Regione Toscana l’estensione dello screening gratuito su base volontaria (oggi rivolto solo al personale della scuola) anche alle famiglie nel caso in cui uno studente risultasse positivo.

La nostra mozione ha avuto il voto favorevole sia di Officina 19 sia di Alleanza per Vicchio mentre il gruppo Consiliare Centrosinistra per Vicchio si è espresso unito con voto contrario provocandone la bocciatura.

Sinceramente siamo rimasti stupiti e amareggiati anche perché la stessa mozione era passata all’unanimità in Consiglio Comunale a Firenze. Oggi molti genitori prenotano a  pagamento il loro screening attraverso il Cup ed invece con l’estensione gratuita alle famiglie si sarebbe ottenuto (anche alla luce dei nuovi test veloci) un immediato quadro epidemico nel caso di positività di uno studente.

Vicchio, 06 ottobre 2020                              

  Movimento 5 Stelle Vicchio     

Aggiungi un commento

Plain text

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.
CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.