L'Amministrazione incontra i cittadini, partecipazione ai minimi storici.

Immagine di repertorioSi è svolto Venerdì 30 settembre in Biblioteca comunale il primo incontro di metà mandato dell'Amministrazione . Occasione unica per dialogare direttamente con assessori e Sindaco.

Presenti all'iniziativa il Sindaco Roberto Izzo e tutta la giunta, ma assenti le opposizioni Uniti Per Vicchio e Forza Italia, Vicchio 5 Stelle, le Associazioni (tutte), la Pro Loco, (la Consulta dei Genitori) i genitori degli alunni, professionisti, commercianti e cittadini comuni. In platea undici persone. Undici persone in un Comune di poco più di 8000 abitanti è niente, soprattuto se queste occasioni si svolgono raramente e se consideriamo che questi anni è stata una delle critiche più ricorrenti verso questa Amministrazione, rimproverata da tanti sulla difficoltà comunicativa.

Eppure di cose su cui discutere, girando un po' per il paese, se ne sentono, ma a quanto pare sono e rimarranno solo chiacchere da marciapiede, buone per lamentarsi e basta evitando il confronto diretto. Peccato, perché i pochi presenti hanno avuto risposte immediate su alcuni temi cari a tutti; condivisibili o meno, ma pur sempre risposte.

L'alibi adesso è servito per i governanti, i quali un passo l'hanno fatto, seppur minimo. Vicchio e i vicchiesi assenti ingiustificati.

Ora si replica Giovedì 6 ottobre al Circolo “Tre Castagni“ di Villore, per poi proseguire nelle altre frazioni. (qui il programma)