DEVURBE RESTA A CASA

Bando assegnazione convenzione impianti sportivi a Vicchio

Di seguito la nota del PD sulle modalità di assegnazione del bando per la gestione degli impianti sportivi che scade il prossimo 30 giugno.

PER UN USO CORRETTO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI

Il prossimo 30 giugno scade la convenzione in atto per l'uso degli impianti sportivi comunali dedicati al calcio. Occorre pertanto che l'Amministrazione Comunale predisponga gli atti per la procedura pubblica che porterà ad individuare il soggetto gestore per i prossimi anni.

Cogliamo l'occasione per riassumere i contenuti essenziali su cui, secondo noi, si dovrebbero allestire i bandi degli impianti sportivi in genere, seguendo gli obiettivi prioritari che la coalizione di Centrosinistra ha condiviso in sede programmatica.

In particolare si ritiene che:

  1. La convenzione tra Comune e soggetto gestore deve privilegiare e favorire un uso più ampio possibile degli impianti comunali da parte della popolazione locale, con particolare riguardo alle fasce di età dell'infanzia-adolescenza-gioventù.
  2. Il soggetto gestore deve necessariamente rispettare precisi vincoli di equilibrio economico e trasparenza (pagamento delle utenze, manutenzione ordinaria, pubblicazione del bilancio annuale...), pena la rescissione della convenzione in caso di inadempienza.
  3. La convenzione deve prevedere l'obbligo per il gestore di mettere a disposizione gli impianti di altri soggetti o associazioni locali, autorizzati dall'amministrazione comunale, secondo modi e condizioni stabilite, evitando situazioni di “monopolio”.
  4. Le iniziative di autofinanziamento associativo sostenute dal volontariato (ad esempio: le sagre con somministrazione di alimenti) dovranno avere modalità e frequenza tali da non configurarsi come concorrenza di fatto alle attività economiche operanti sul territorio.

Dal punto di vista del metodo, si ritiene che sia indispensabile una presenza costante ed attiva dell'amministrazione comunale, soprattutto nelle fasi più delicate come quelle della preparazione dei bandi. I contenuti e le procedure dovranno essere illustrati e, per quanto possibile, condivisi con i soggetti potenzialmente interessati. Siamo certi che una gestione attenta delle relazioni con i gestori attuali e futuri degli impianti sportivi ci porterà a fare un servizio ancora migliore ai nostri cittadini, in un quadro di indispensabile correttezza, trasparenza e rispetto delle norme.

Partito Democratico – Vicchio 14/06/2014

Aggiungi un commento

Plain text

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.
CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.