Eolico - Due appuntamenti per le ragioni del sì e del no

Fine settimana denso per la discussione sull'eolico Villore-Corella in attesa della decisione della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Questa sera (venerdì 1 aprile) alle 19:00 ci sarà una diretta sulla piattaforma Facebook "Machiavelli - Centro Studi Politici e Strategici" (Il pensatoio della destra), dove interverranno in diretta Cecilia Cappelletti (Consigliere metropolitano di Firenze, Lega), Marco Giusti (Direttore Ingegneria e ricerca di AGSM AIM) e Claudio Scarpelli (già Sindaco di Firenzuola). Modera Andrea Bandinelli (Centro Studi Machiavelli).  Ecco il link alla pagina Facebook

Domani 2 aprile dalle ore 15:00 a Dicomano presso gli Ex Macelli, si terrà una tavola rotonda dal titolo "IMPIANTO EOLICO SULL’APPENNINO MUGELLANO Tra propaganda e realtà" per fare il punto della situazione dell'iter burocratico del progetto eolico. Interverranno fra gli altri la senatrice Laura Montevecchi, attuale Segretario della Commissione beni culturali, Marco Grondacci e del presidente di Italia Nostra Firenze Leonardo Rombai preceduti da Laura Barlotti consigliere del comune di Dicomano.

L'iniziativa è organizzata dalle associazioni Italia Nostra, DicomanocheVerrà, Attoprimo, Mugello In Movimento, Wilderness, Movimento per la Terra, Rete dei Difensori del Verde Pubblico, Cai Regione Toscana. Di seguito e in allegato il comunicato stampa

Mugello, 31.3.2022

IMPIANTO EOLICO SULL’APPENNINO MUGELLANO

Tra propaganda e realtà

Sabato 2 aprile dalle ore 15,00 a Dicomano, presso gli Ex Macelli si terrà una tavola rotonda per fare il punto della situazione dopo l’opposizione formulata dalla Soprintendenza fiorentina contraria alla decisione favorevole della Regione Toscana al progetto dell’impianto eolico. Progetto che ora è all’esame del Coniglio dei Ministri. Nel frattempo verrà comunque presentato il ricorso al tribunale amministrativo da Italia Nostra, insieme alle tante Associazioni che hanno condiviso la contrarietà all’impianto. Il ricorso è possibile grazie ai tanti contributi dei cittadini: la somma raccolta è di circa 9.000 euro.

Sono previsti a tal proposito l’intervento dell’avvocato Marco Grondacci e del presidente di Italia Nostra Firenze Leonardo Rombai preceduti da Laura Barlotti consigliere del comune di Dicomano

Si farà il punto sulle gravi criticità del progetto sotto il profilo geologico con Marco Bastogi del Club Alpino Regione Toscana e ambientale con Alessandro Bottacci già direttore del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Cristiano Manni Italian Nostra Toscana esperto in biodiversità, Gianfranco Bracci saggista e guida ambientale, Iacopo Angelini della Associazione Altura che segue con il gps i voli sull’Appennino mugellano dell’acquila reale più famosa d’Italia.

Non mancheranno interventi di amministratori come la senatrice Laura Montevecchi, attuale Segretario della Commissione beni culturali e di Giulia Gibertoni Consigliere della Emilia Romagna che potrà raccontare la situazione al di là del versante appenninico.

Enzo Cripezzi di Italia Nostra e LIPU porterà l’esempio della devastazione del territorio, ambiente naturale e paesaggio della Puglia dovuto alla installazione di oltre mille pale eoliche senza risolvere il problema energetico. Paolo Chiappe evidenzierà le false promesse sui benefici diretti ai cittadini di Vicchio, Dicomano e del Mugello derivanti dalla realizzazione dell’impianto. Non mancherà infine l’intervento del filosofo Valter Bucelli di Atto Primo.

L'iniziativa è organizzata dalle associazioni Italia Nostra, DicomanocheVerrà, Attoprimo, Mugello In Movimento, Wilderness, Movimento per la Terra, Rete dei Difensori del Verde Pubblico, Cai Regione Toscana

 

Aggiungi un commento

CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.
CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.