ADSL: situazione critica a Vicchio. Villore rimane fuori dal piano Telecom.

Bolognesi "Pronto un piano di intervento in accordo con la Regione" - Nasce l'Osservatorio Digitale di Vicchio.

Una ricerca di Ookla piazza l'Italia dietro a molti altri stati europei, con una velocità media di appena 9,1 Mbps, l'Italia è addirittura l'ultima nazione europea per velocità di connessione. Un piazzamento che risulta molto influenzato dalla difficoltà dei gestori nell'aggiornare le vecchie infrastrutture in rame, con disagi e disservizi che si ripercuotono soprattutto nei piccoli centri urbani e in zone lontano dalle grandi città. Notizia di questi giorni è il difficile rapporto che andrebbe a crearsi fra Telecom e il Governo, che sembra puntare in alto (forse troppo), con un piano di digitalizzazione denominato "Strategia Italiana per la banda ultralarga". Certamente un'ambizione giustificata visti gli standard europei, ma che cozza con il reale stato delle infrastrutture italiane.

(per approfondire leggi qui)

Ne è un esempio la zona del Mugello e soprattutto quella di Vicchio, dove nonostante le infrastrutture siano state pagate proprio dai cittadini stessi tramite lavori effettuati dalla Regione Toscana, la linea veloce rimane un'esclusiva per pochi. Anche se proprio a fine dicembre sono state collegate alcune frazioni (leggi qui) alla rete, rimangono ancora molte le zone non raggiunte dal servizio ADSL, per non parlare poi di quelle zone dove l' ADSL virtualmente esiste ma che non arriva neanche alla velocità minima garantita (2,1 Mbps).

Situazione Villore. Secondo alcune nostre fonti l'attivazione della centrale di Villore non avverrà entro marzo e forse neanche in un futuro, in quanto il piano di sviluppo Telecom non prevederebbe Villore. Queste decisioni sono frutto di politiche di convenienza da parte del gestore, che non vedrebbe un ritorno economico congruo che giustifichi il costo del lavoro di aggiornamento della centrale. "E' vero, "- precisa L'Assessore Bolognesi che da sempre si occupa della questione - "sembra che Telecom non abbia intenzione di attivare la centrale di Villore entro i termini che in precedenza ci erano stati dati (fine marzo 2015) e quasi di sicuro non ci saranno novità fino alla fine del 2015. Interverremo assieme alla Regione per capire come sbloccare la situazione,"- continua Bolognesi - " anche perchè i lavori di posa dei cavi in fibra fino alle centrali sono stati pagati dai cittadini, quindi non capiamo la scelta di Telecom di non allacciare la centrale. Inoltre chiederemo un intervento generale sulle line del Comune di Vicchio. La zona oltre la Sieve, ancora è sprovvista di ADSL e molte altre frazioni sono servite malissimo dal servizio, senza contare i numerosi disservizi anche del capoluogo."

La situazione delle altre frazioni già collegate. Secondo alcuni dati da noi raccolti procedono discretamente le attivazioni nelle frazioni interessate, seppur con modalità e tempi diversi per ciascun utente. Dalla centrale di Molezzano che serve le frazioni di Caselle/Padule, Gattaia e Molezzano sono stati attivate , (dati aggiornati al 24 gennaio scorso), 81 linee ADSL. Mentre dalla centrale di S.Maria a Vezzano, che serve Pesciola e la stessa S.Maria a Vezzano, ne sono state attivate 87 (sempre dalla rilevazione del 24 gennaio) . Dati che confermano come Telecom abbia incrementato i propri contratti non giustificando allo stesso tempo la mancata attivazione della centrale di Telecom di Villore. 

Osservatorio Digitale Vicchio. Nasce da queste considerazioni l'idea di creare qui su devurbe.net l'Osservatorio Digitale di Vicchio. Questa iniziativa ha lo scopo di monitorare, coinvolgere e sviluppare la digitalizzazione del nostro territorio. Passando dalle infrastrutture fino ad arrivare all'informatizzazione delle Pubbliche Amministrazioni coinvolgendo gli stessi cittadini. Una sezione dedicata a tutti i cittadini che potranno segnalare dove e come questo processo di modernizzazione si sviluppa o meno. Clicca qui per accedere alla prima iniziativa dell'Osservatorio Digitale di Vicchio che si occuperà della velocita di connessione di ogni singola utenza. Oppure clicca su "Osservatorio Digitale Vicchio" nel menù in alto alla pagina.

 

Aggiungi un commento

Plain text

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.
CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.