Conclusa la prima assembla delle Sinistre unite per Vicchio

E' stata una serata di confronto quella di martedì 7 aprile al circolo Arci "Il Tiglio". L'assemblea pubblica ha visto partecipare un buon numero di cittadini, i quali non hanno risparmiato appunti e domande sui temi programmatici che la coalizione  si propone di portare avanti.

Alcuni punti, fra cui la definizione di un programma completo, la presentazione di una squadra che possa amministrare coerentemente con il programma, lo sviluppo delle energie rinnovabili, l'attenzione per la scuola e il rapporto con gli alri comuni, hanno portato la discussione su temi di merito. In questo senso abbiamo contattato Guido Carotti che ha precisato che "Il nostro obiettivo è quello di lavorare per aggregare le forze dell'area del centrosinistra. Con la consapevolezza di essere una lista di sinistra laica, che intende governare per i prossimi 5 anni con la collaborazione delle associazioni e di tutte le realtà presenti nel comune"

E' stata poi spiegata la situazione che ha portato alla spaccatura con la coalizione PD-PS, la quale non riteneva abbastanza affidabili le forze di sinistra. Anche se le motivazioni di questa spaccatura sembra risiedano nei nomi e non tanto nelle differenze di vedute. Alla serata è intervenuto Stefano Celli, che confermando le divergenze all'interno del PD a riguardo del mancato accordo con la sinistra, (come aveva fatto in mattinata su questo sito clicca qui) ha dichiarato la propria adesione a questo progetto, pur precisando: "sono del PD, ma non lavorerò in queto periodo nel partito".

Aggiungi un commento

CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.
CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.