Consiglio Comunale straordinario: ODG approvato all'unanimità

"Il Consiglio Comunale In merito al provvedimento di fermo disposto dall'autorità giudiziaria nei confronti del Vice-Presidente Marco Gasparrini

AUSPICA

una rapida conclusione delle indagini da parte della Magistratura inquirente, da cui si possa chiarire oltre ogni dubbio la piena correttezza e legalità dell'operato di Marco, di cui siamo pienamente convinti;

ESPRIME

Solidarietà a lui e ai suoi congiunti per il difficile momento che stanno attraversando;

CONDANNA

Decisamente gli articoli di stampa che, con clamore sproporzionato e termini volutamente errati, colpiscono non solo la persona ma anche la stessa istituzione comunale e il paese di Vicchio;

SI RISERVA

Di valutare se vi siano gli estremi per sporgere querela e richiesta di danni ai responsabili di questa opera diffamatoria"

 

Commenti

3

<p>La mia totale e sincera solidariet&agrave; a Marco, Luigi e alle loro famiglie. Oltre al fatto umano, sono sconcertato dal fatto che, a 221 anni di distanza dalla Dichiarazione dei Diritti dell'Uomo e del Cittadino, si ignori il fondamentale principio di determinatezza cui dovrebbe sottostare la legge penale.<br /> Ragazzi, tornate presto.</p>

<p>Da 2 giorni non riesco a pensare ad altro!</p> <p>Penso a 2 ragazzi arrestati pretestuosamente che, in questo strano&nbsp;paese, essendo&nbsp;sotto la custodia dello stato, paradossalmente,&nbsp;non sono proprio nel posto pi&ugrave; sicuro.</p> <p>E' pazzesco vedere&nbsp;condannati, sia pure anche solo in primo grado,&nbsp;per ogni tipo di reato, liberi ed osannati dai giornali e dalla gente (e non penso solo a&nbsp;politici ma anche a personaggi dello sport e dello&nbsp;spettacolo) e Marco e Luigi dietro le sbarre per sospetta &quot;istigazione&quot;.</p> <p>Badate bene sarebbe come se si arrestassero tutti i venditori di coltelli perche vendere coltelli istiga ad ammazzare la gente.</p> <p>Spero che possano sentire tutta la solidariet&agrave; che li sostiene;</p> <p>spero di rivederli presto a casa;</p> <p>spero che non gli venga torto un capello;</p> <p>spero che questa disgraziatissima vicenda si concluda&nbsp;in modo definitivo al pi&ugrave; presto;</p> <p>spero che prima o poi si possa&nbsp;riuscire a vivere in un paese normale.</p> <p>&nbsp;</p>

<p>La vicenda di Marco e Luigi mi ha lasciato senza parole. Ho aspettato un paio di giorni perch&egrave; la mia prima reazione sarebbe stata piuttosto &quot;sopra le righe&quot;, per usare un eufemismo.</p> <p>Condivido il commento di Stefano Celli sull'istigazione e aggiungo: precedente pericoloso perch&egrave; allora mi aspetto lo stesso per i coltivatori di viti, per istigazione all'alcolismo, per le armerie, per violenza su animali (che se non sbaglio &egrave; reato), per i tabaccai e cos&igrave; via.<br /> Ma sono considerazioni che sembrano paradossi ironici in uno Stato che ha troppe, davvero troppe contraddizioni e in una vicenda che non ha nulla di ironico.</p> <p>Per quanto mi riguarda questa situazione, cos&igrave; abnorme, mi ha fatto perdere un pezzo di fiducia non nello Stato, ma prima ancora: nella societ&agrave;. Considerazioni che faremo pi&ugrave; avanti.</p> <p>Adesso c'&egrave; solo da essere solidali con i ragazzi e le loro famiglie e fermi nel chiedere un rapido, rapidissimo chiarimento di questa brutta vicenda.</p> <p>&nbsp;</p>

Aggiungi un commento

CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.
CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.