Lettera aperta di Stefano Celli

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di Celli agli elettorii di centrosinistra.

Con questa lettera aperta ho deciso di rivolgermi a tutti quegli elettori di centrosinistra che, come me, non condividono la svolta centrista del PD di Vicchio per spiegare, dopo il clamore iniziale, i motivi della mia scelta. Nonostante le mie perplessità, sempre dichiarate, ho partecipato alla campagna delle primarie, sostenendo Elettra Lorini, e ho preso atto di quel risultato, che ha espresso un candidato assolutamente stimabile come Roberto Izzo. Quello che non ho accettato è stata la mancanza di un ruolo autonomo e propositivo del mio partito nella fase successiva. Ho notato, anzi, un appiattimento sulle posizioni del candidato sindaco, favorito anche dall'"occupazione" del comitato direttivo da parte di un numeroso gruppo di "tifosi" dello stesso Izzo. Contemporaneamente si è deciso di chiudere ogni spazio a chi, come me, voleva rientrare in quel comitato per riaffermare i valori della sinistra esercitando dall'interno una critica costruttiva, motivando tale chiusura con le norme, pur legittime, di quello statuto che in altri casi si era scelto di ignorare. Una ulteriore conferma di questo spostamento al centro mi viene oggi dalla lista di consiglieri proposti dal centrosinistra, dove non c’è neanche un candidato proveniente dalla sinistra storica del PD vicchiese. Ecco quindi i motivi del mio candidarmi, da indipendente (ancora iscritto al PD), con "Sinistre per Vicchio", una lista giovane, plurale, laica, con valori forti; i nostri valori. Insieme ad altri compagni, (alcuni come me provenienti dal PD) abbiamo costruito una coalizione che ha messo da parte le contrapposizioni ideologiche, ha valutato il lavoro fatto dalle amministrazioni precedenti con la consapevolezza che molto di buono è stato fatto, e ha saputo preparare un programma amministrativo che contiene proposte concrete e serie, che gli elettori potranno verificare in ogni momento. Oggi sento tanti compagni che non condividendo le idee centriste del candidato Roberto Izzo pensano di rinunciare a votare e a loro dico che non votare, o votare scheda bianca, è sempre un errore e li invito a considerare la possibilità di sostenere il PD alle europee e alle provinciali e condividere la mia scelta votando "Sinistre per Vicchio" alle comunali, magari anche esprimendomi la loro preferenza in questo modo. Più saranno questi voti e maggiore sarà la possibilità di riuscire a riequilibrare l'asse politico del PD verso sinistra. Il mio impegno politico dopo le elezioni sarà in questa direzione, lavorerò con l’obiettivo di riunire tutte le forze di sinistra e di centrosinistra del nostro paese, e per questo motivo chiedo oggi il vostro sostegno.

Grazie comunque a tutti.

Commenti

37

<p>Parlo direttamente a nome mio e non del partito. Bene metterlo in chiaro visto le tecniche usate dagli avversari nel trovare cavilli futili per montare polemiche false son li&nbsp;dietro l'angolo. Quindi parlo per me e penso di sapermi difendere abbastanza (vedo personcine on line in attesa di potermi rispondere per giustifacare tante cavolate scritte&nbsp;.... azz vi sarete allenati).</p> <p>Vi parla uno nella lista del PD, che a leggere tali cavolate, mirate prettamente a deviare il voto degli elettori, si sente particolarmente sia offeso personalmente, sia offeso in quanto cittadino di Vicchio,&nbsp;costretto a leggere (e sentire) fandonie di ogni tipo. Oggi voglio riferirmi al Signor Celli e a coloro che hanno supportato questa lettera (non so chi siano, ma alcuni il permesso glielo avr&agrave; dato).</p> <p>1) Intanto non parli a&nbsp;nome del PD visto che &egrave; in un'altra lista ... tecnica meschina per acquisire voti che alla fin fine potrebbero non appartenerle, visto che chi appoggia un partito politico non credo debba essere rappresentato da persone che si schierano contro lo stesso. Tatticamente forse valida, ma al quanto dettata da scopi poco nobili e ingannatori.</p> <p>2) Nessuna persona dell'attuale rappresentanza del PD &egrave; STATA&nbsp;CACCIATA, quindi coloro che hanno scelto, per libero arbitrio di non appoggiare il PD, lo hanno fatto con la propria testa. Nessuno ha mandato via nessuno.</p> <p>3) Entro nello specifico della lettera che fa sorridere ma preoccupare, visto che la gente l'avr&agrave; letta. Si parla della vostra lista giovane. Ok perfetto, dati alla mano e tutti dimostrabili. Arrotondando tutte le et&agrave; dei candidati al 2009 risulta che la media della vostra lista &egrave; di anni circa 46 (tenendo conto del Gasparrini, non per non volerlo considerare, ma semplicemente ero intenzionato ad escluderlo, visto che non so che ha da condividere con lei e da me molto rispettato). La lista dei nuovi presentati dal PD e dico PD &egrave; di 38 anni ... Quindi se un cittadino del PD volesse un rinnovamento non deve votare come scritto nella lettera la sua lista giovane, ma quella del Vero PD,&nbsp;realmente giovane, visto che differisce in media di 8 anni. (1&deg; assurdita segnata nella lettera)</p> <p>4) Cito: un ulteriore conferma di uno spostamento al centro della lista si ha dai consiglieri comunali citati. Ok bella frase, non fosse che tutti i neo entrati (forse per veder di rimediare a precedenti amministrazioni che hanno visto presenti in parte&nbsp;persone a questo punto non oneste come lei), sono di estrazione di SInistra e non la&nbsp;sua Sinistra ma la sinistra vera. Io personalmente, oltre ad aver collaborato con Rifondazione di Borgo e Vicchio, son stato partecipe a riunioni che mi portarono a vedere del bene in quel partito, dal momento che in queste&nbsp;poteva anche uscire il completo distaccamento da persone come lei e a Vicchio si sa bene dei conflitti di anni ... oggi sono i suoi alleati, se lo ricodi. Forse anche per questo, quei giovani che credevano nella sinistra hanno cercato di ritagliarsi un qualcosa che collaborasse con posizioni moderate ma che tenesse vivo il valore dei principi di vera SInistra. Quindi dire che la nostra lista di consiglieri &egrave; centrista sarebbe quasi come dire che lei &egrave;&nbsp;di SInistra. Con questo rivendico la mia posizione di persona di estremi valori e ideologie, se proprio devo appoggiarmi a qualcosa, di Sinistra pura e non sono solo, ma non sono a parlare di altri (2&deg; assurdit&agrave; citata, la incollo assieme a quella che non esistono rappresentati dello storico PD, forse perch&egrave; ci sono i nuovi ... sarebbe l'ora non pensa? Come cita nella lettera &egrave; il&nbsp;primo&nbsp;ad invitare di votare una lista giovane ... noi lo siamo.&nbsp;O forse&nbsp;perch&egrave; chi li ha sostituiti&nbsp;&egrave; di valori etici e morali&nbsp;pi&ugrave; di sinistra dei precedenti. Non basta dire in giro che siamo Democristiani per farci diventare tali)</p> <p>5) Iscritto al PD? Ha rivendicato questa cosa? Proviamo a chiedere al PD a livello provinciale, regionale o nazionale cosa ne pensa di questa posizione, non so se sar&agrave; il paladino del PD&nbsp;altrove, di sicuro chi conta non so per quanto tempo la potr&agrave; definire del PD, le tessere saltano, vogliamo dire anche questo? Non lo ha citato e &nbsp;non lo dico io .. &egrave; da statuto, sia di&nbsp;partito che etico, quindi il fatto che&nbsp;si presenti per il PD &egrave; un qualcosa che andr&agrave; a finire come condizione e non per mia decisione (3&deg; assurdit&agrave;)</p> <p>6) Chi vuol votare un PD di sinistra voti Petti Lorenzo che da sempre &egrave; stato pi&ugrave; di sinistra di Celli (la mettiamo in questi termini scolastici? Chi mi conosce lo sa che il mio ideale di sinistra a confronto del suo &egrave; Marxismo (4&deg; assurdit&agrave;, o per lo meno, se non vuol&nbsp;farla passare come&nbsp;tale, consigli di votare altri, che realmente sono di sinistra).</p> <p>Un abbraccio a tutti e non fatevi fregare da lettere, comunicati e varie dicerie&nbsp;(manca solo che senta che dopo una nostra vittoria arriva il duce e poi le ho sentite tutte) con queste tecniche a llivello nazionale abbiamo Berlusconi. ATTENZIONE. (Grazie al sito per la mia PERSONALE possibilit&agrave; di riferire la mia posizione e di smentire tattiche politiche mirate a INGANNARE&nbsp;il paese e i&nbsp;lettori)</p> <p>&nbsp;</p>

<p>7) Partecipare ai direttivi e alle riunioni di partito &egrave; un diritto e credo, a mio avviso, un dovere di ogni tesserato al partito. A&nbsp;casa mia si chiama partecipazione non occupazione. In altre parole si &egrave; rivista quella cosa che ha fatto si che i partiti funzionassero e che non si vedeva da anni ... supporto esterno dei simpatizzanti di partito. Quindi dire a giro che persone proIzzo hanno occupato la sezione &egrave; una fandonia, hanno solo limitato vecchie metodologie decisionali nascoste a cui anche lei pi&ugrave; volte (dicono a giro, o si provi a farmi una morale sulle dicerie, cadrebbe malissimo visto quanto da me oggi riferito) si &egrave; prestato. (Ennesima affermazione fuoriluogo, pagherei io per vedere le sezioni di partito piene, starebbe a significare che esiste interesse politico e non la superficialit&agrave; vista da sempre. Ben vengano tutti gli interessati).</p> <p>Un abbraccio e spero che abbia tolto qualche pulce nelle orecchia delle persone, costrette ogni giorno a dover incamerare falsit&agrave; sparse.</p> <p>PS quello da me detto &egrave; totalmente verificabile, basta controllare, a differenza, quello presente in questa lettera del Sig. Celli &egrave; totalemente discutibile.</p>

<p>7) confondere pertecipazione con rappresentativit&agrave; &egrave; un errore che in democrazia pu&ograve; costare molto caro.&nbsp;Quando sar&agrave; in consiglio comunale sar&agrave; utile aver presente questa piccola differenza. A quelle riunioni erano legittimati a partecipare soltanto gli eletti dagli iscritti al partito e non tutti coloro a cui faceva piacere.</p>

<p>Vecchie abitudini?</p> <p>Le persone che credo lei stia sottolinenado son stati democraticamente presenti, mai cacciati, quando richiesto non sono entrati, partecipi nella campagna elettorale e vivi in quello che oggi possa essere una nuova possibilit&agrave; di PD. Non hanno fatto neinte che non fosse permesso. Visto che , io presente, mi son ritrovato sentir dire &quot;se possibile potete non esser partecipi? oggi tratta solo gli organi interni di partito&quot; non ho visto nessuno, se non verbalmente (IO) fare opposizione. Non raccontiamo le cose a met&agrave;, nessuno ha usato Arieti per sfondare niente</p>

<p>Credo che le lettere di Stefano Celli e di Lorenzo Petti dimostrino un PD che cos&igrave; omogeneo non &egrave;. Trovo del tutto comprensibile la risposta di Lorenzo, cos&igrave; come mi sembra legittima l'opinione di Celli. Sono appunto idee e le dissertazioni su chi &egrave; pi&ugrave; di sinistra francamente sono poco utili: non basta autodefinirsi per essere qualcosa.<br /> Francamente Lorenzo il programma del PD di Vicchio non si pu&ograve; dire sia un programma di sinistra. Togliamoci il simbolo e va bene un po' per tutti. Il confidare che la buona amministrazione verr&agrave; fatta da un sindaco che &egrave; bravo ecc sa molto di leader maximo e non &egrave; il massimo per la sinista!</p> <p>I&nbsp;giovani che sono in lista sono un valore, questo si. Temo che siano un po' &quot;usati&quot; (&egrave; una mia opinione) nel senso che i navigati della politica pensano che tanto poi conta la giunta. Sarebbe un errore e un peccato, perch&egrave; questi ragazzi possono essere una risorsa per tutto il paese. Vedremo comunque la giunta e da l&igrave; si capir&agrave; meglio lo spazio effettivo dato ai giovani.</p> <p>Due parole serene a Lorenzo: il PD a Vicchio vive in modo ossessivo ogni critica e obiezione politica. Il disagio non &egrave; di Celli o di altri che se ne vanno, perch&egrave; altrimenti sarebbe poca cosa. Il fatto &egrave; che molti cittadini non si riconoscono in questo PD. Allora sarebbe di sinistra cercare di capire le loro ragioni, pur non condividendole, piuttosto che gridare all'inganno, al furto di voti e cos&igrave; via. Voi giovani avete il dovere di essere propositivi e innovativi e non accettare appunto terminologie quali &quot;inganno, menzogna, assurdit&agrave;&quot; tutte del lessico del Kaimano!</p> <p>PS - ho aperto un'area chiamata domande e risposte: potreste cominciare da l&igrave;</p>

<p>Concordo acune cose che hai quello detto con delle precisazioni.</p> <p>Non credo di essere usato da nessuno, alla fin fine abbiamo sia le capacit&agrave; che la possibilit&agrave; di non appoggiare cose che non ci rappresentano. Posso andar via quando voglio e posso oltretutto decidere quello che voglio (se supportato, basta proporlo).</p> <p>Il fatto della condizione del PD&nbsp;&egrave; da valutarsi in altro modo, ad oggi quelli dentro a il nuovo PD son pienamente uniti e mirati ai soliti obbiettivi, se esistono persone che non si riconoscono in questo, pi&ugrave; per esclusione che per scelte politiche (appoggiate fino all'anno scorso) non credo sia un problema di partito ma dei soggetti singoli, lo smaltirsi per altre liste che storicamente non hanno mai appoggiato e che oltretutto non convergono in idee comuni, non fa parte di problematiche del PD ma di consensi forzati da parte di altri.</p> <p>Il programma a mio avviso &egrave; un programma prettamente da PD non noto nessun riscontro che possa far pensare a scelte democristiane o estremiste. Si portano valori di educazione e cultura per il paese e per il territorio, non mi risulta sia mai stata una ideologia di destra. Si mette in discussione parte della Variante Vicchio Est, approvata da quelli che avrebbero dovuto combatterla a spade tratte, la vedo di sinistra come cosa e moderata viste l'esigenze di paese a logistiche prettamente di centrosinistra. Preferisco un qualcosa che faccia bene al paese (mio intento) e non una lista di posizioni ideologiche che oltretutto gia esistono in altri programmi ma concordate con persone che se&nbsp;avessero mai pensato di doverle sostenere, prima si facevano internare. Quindi non esiste l'obbligo di essere di una qual parte, ma per lo meno consapevoli del fatto che non bastano contentini di lista o di carica solo per far passare richieste non concordi a tutti i sostenitori.</p> <p>Il disagio di molti cittadini &egrave; anche dettato dalle dicerie e le fandonie. La gente ascolta e prende per buono quello che gli vien detto ... ti ricordo (se posso darti del Tu) che Berlusconi comanda con la solita strategia e a sentire la popolazione italiana quasi risulta che nessuno lo abbia votato.</p> <p>Tranquillamente Lorenzo .... la mia era solo un mettere in evidenza come alcune persone si attuino per crear pi&ugrave; discriminazione politica interna che accettare le proprie posizioni di ripescati per dissenso paesano. Tutto qua. Se non si hanno armi per sostenere la propria scelta, forse perch&egrave; forzata, per lo meno si abbia il buon gusto di non far recapitare a casa lettere diffamatorie e basate su falsit&agrave; facilmente, come gia detto, discinabili. Tutto qua, e credo sia giusto che ci sia un qualcuno che porti questo contraddittorio prettamente formativo.</p> <p>P.S. Ci conosciamo? (non &egrave; una minaccia eheheh ma solo per sapere chi sei, curiosit&agrave; personale)</p> <p>&nbsp;</p>

<p>&nbsp;</p> <div style="margin: 0cm 0cm 0pt 36pt; text-indent: -18pt">1)<span style="font: 7pt 'Times New Roman'">&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp; </span>Non ho mai preteso di parlare a nome del PD e nella mia lettera non &egrave; scritto da nessuna parte.</div> <div style="margin: 0cm 0cm 0pt 36pt; text-indent: -18pt">2)<span style="font: 7pt 'Times New Roman'">&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp; </span>Non ho mai sostenuto di essere stato cacciato dal PD e nella mia lettera non &egrave; scritto da nessuna parte. Certamente non c&rsquo;&egrave; stato il previsto reintegro dell&rsquo;assemblea.</div> <div style="margin: 0cm 0cm 0pt 36pt; text-indent: -18pt">3)<span style="font: 7pt 'Times New Roman'">&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp; </span>Non ho mai preteso di far parte della lista pi&ugrave; giovane e nella mia lettera non &egrave; scritto da nessuna parte. Credo che un&rsquo;et&agrave; media di 46 anni possa autorizzarmi a parlare di una lista giovane. Avrei potuto scrivere innovativa e forse sarebbe stato anche pi&ugrave; efficace in quanto la giovane et&agrave; non &egrave; di per se un valore.</div> <div style="margin: 0cm 0cm 0pt 36pt; text-indent: -18pt">4)<span style="font: 7pt 'Times New Roman'">&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp; </span>Non ho fatto paragoni con nessuno in quanto ad essere pi&ugrave; o meno di sinistra, certo la sinistra non &egrave; un monolite e non a caso la nostra lista si chiama &ldquo;<u>Sinistre</u> per Vicchio&rdquo;. Non condivido il giudizio sul fatto che fosse arrivata l&rsquo;ora di non avere nessun esponente della sinistra storica del PD, credo che non lo condivideranno neanche gli elettori.</div> <div style="margin: 0cm 0cm 0pt 36pt; text-indent: -18pt">5)<span style="font: 7pt 'Times New Roman'">&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp; </span>Al momento sono ancora iscritto al PD e lo rivendico con forza, d&rsquo;altra parte casi come quelli di Vicchio non sono rari (Sergio Staino per tutti) e siamo tutti in attesa delle decisioni degli organismi del partito.</div> <div style="margin: 0cm 0cm 0pt 36pt; text-indent: -18pt">6)<span style="font: 7pt 'Times New Roman'">&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp; </span>Il marxismo nel PD, soprattutto in quello di Vicchio, oggi lo vedo un po&rsquo; stretto ma naturalmente ognuno pu&ograve; tranquillamente giudicare e votare per chi crede.</div> <div style="margin: 0cm 0cm 0pt 18pt">Un ultima cosa,la pi&ugrave; importante, poich&eacute; si parla di onest&agrave;, e nel caso di un amministratore pubblico si rischiano le denunce, quando si fanno certe affermazioni si ha il dovere di spiegare a che cosa ci si riferisce oppure si ha l&rsquo;obbligo di chiedere pubblicamente scusa.</div>

<p>I primi due punti non si riferiscono alla lettera, quindi inutile specificare che non si possono trovare. E le basti questo, non a caso inizio a parlare del contenuto dal punto tre.</p> <p>Parto dal&nbsp;6 mi preme particolarmente, mai detto che voglio il marxismo a Vicchio ho solo detto che son pi&ugrave; di sinistra di lei tutto qua.</p> <p>Il 5)&nbsp;come vede il suo futuro all'interno del PD? aspettiamo, ma non ho preso una mia posizione, anche io mi rimetto alle decisioni del concresso o di persone un po' al di sopra di noi.</p> <p>Il&nbsp;4) Parla di spostamento al centro in confronto a quello che crede debba essere il PD per lei, supportato anche dalla lista dei candidati .. non &egrave; un paragone? Il fatto che apprezzi o meno il cambiamento non lo metto in dubbio, ogni persona ha la sua idea di rinnovamento, io ho detto la mia.</p> <p>3 ... Parla della sua lista giovane, io parlo della mia, facendo la mia propaganda che se si valuta questo come un fattore positivo, avendone una del PD con media 38 posso urlarlo che faccio parte di una lista giovane. Mi corregga se sbaglio, visto che lo mette tra le condizioni per cui l'hanno spinta a fare questa sceelta, mi sento in dovere di rivendicare che era una variante ben pi&ugrave; forte nel neo PD</p> <p>E' onesto affermare che la lista dei consiglieri comunali del PD &egrave; centrista?</p> <p>E' onesto dire che occupazione?</p> <p>anche solo per queste due piccole cose (se piccole si vogliono chiamare) la parola etimologicamente rispecchia il significato che gli ho dato. Non credo debba chiedere scusa a nessuno.</p>

<p>&nbsp;</p> <div style="margin: 0cm 0cm 10pt"><span style="font-size: 12pt; line-height: 115%">Caro Lorenzo, (scusa se ti do del caro e del tu, ma sei cos&igrave; giovane) stento a credere che tu sia un candidato della lista del CentroSinistra ,da come ti esprimi e dai termini che usi sembri pi&ugrave; una persona pronta ad &ldquo;menar le mani&rdquo; che una votata a &ldquo;far del bene&rdquo;al proprio paese. Se tutti i giovani della lista sono come te&hellip;..che pensare. Ma credo di no.</span></div> <div style="margin: 0cm 0cm 10pt"><span style="font-size: 12pt; line-height: 115%">Non entro nel merito delle questioni interne al PD come non dovresti farlo tu, visto che ti sei avvicinato al quel partito da poche settimane (prima militavi in Rifondazione?). Lascia perdere, rischi di fare brutte figure.</span></div> <div style="margin: 0cm 0cm 10pt"><span style="font-size: 12pt; line-height: 115%">Una domanda cosa vuoi dire con&rdquo;tattiche politiche mirate a ingannare il paese e gli elettori. Cerca di essere pi&ugrave; chiaro. Svela i volti degli impostori che con le loro dicerie e fandonie prendono in giro i poveri vicchiesi. </span></div> <div style="margin: 0cm 0cm 10pt"><span style="font-size: 12pt; line-height: 115%">Sono forse una sprovveduta, una senza coscienza politica o una dilettante ma credimi di &ldquo;candidati&rdquo; cos&igrave; biechi e in malafede, durante le riunioni alle quali ho partecipato,non li ho visti.</span></div> <div style="margin: 0cm 0cm 10pt"><span style="font-size: 12pt; line-height: 115%">Se vuoi essere COSTRUTTIVO ,per la vita politica e sociale di Vicchio, e non DISTRUTTIVO rispondi alle domande che pone Ilaria.</span></div> <div style="margin: 0cm 0cm 10pt 36pt; text-indent: -18pt"><span style="font-size: 12pt; line-height: 115%">1)<span style="font: 7pt 'Times New Roman'">&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp; </span></span><span style="font-size: 12pt; line-height: 115%">Perch&eacute; non avete ancora&nbsp;presentato la Giunta? La coalizione Sinistre per Vicchio ha presentato la propria da ben 7 giorni.</span></div> <div style="margin: 0cm 0cm 10pt 36pt; text-indent: -18pt"><span style="font-size: 12pt; line-height: 115%">2)<span style="font: 7pt 'Times New Roman'">&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp; </span></span><span style="font-size: 12pt; line-height: 115%">Quando lo farete? Avete gi&agrave; una data? </span></div> <div style="margin: 0cm 0cm 10pt 36pt"><span style="font-size: 12pt; line-height: 115%">&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;Saluti Paola Martini</span></div>

<p>Ti dar&ograve; del Tu semplicemente perch&egrave; me lo dai te ...</p> <p>Allusioni del tipo &quot;sono una persona pronta a menar le mani&quot; non le accetto, chi credi di essere?&nbsp;Sono cosi giovane ..... e allora? alla mia et&agrave; avresti accettato che le persone pi&ugrave; mature di te si rapportassero con te come stai facendo oggi con me? Son giovane ok ma nessuno deve giudicarmi senza conoscermi, su che base dici una cosa del genere e mi metti a confronto con altre persone sperando che non abbiano le mie caratteristiche. Non credo tu sia ne la persona adatta ne la pi&ugrave; indicata.</p> <p>Ho detto di aver collaborato con rifondazione e non me ne vergogno, niente da nascondere, che figure avrei da fare? E se capitasse di rifarlo ne sarei contento, quindi il secondo capoverso lo vedo proprio fuori luogo. (Come vedi io le cose le dico, non le nascondo, e fiero di aver fatto tutto, perch&egrave; dovrei fare brutte figure?)</p> <p>Mi chiedi prima di lasciar perdere questioni interne di partito, perfetto ti dar&ograve; retta. Per le domande fatte chiedi al partito io non ho mansioni di portavoce ne di interno, anzi meglio che lasci stare (me lo hai consigliato te, quindi non recriminarmi risposte), queste son cose interne al partito, finche non&nbsp;verranno dette, o mi sbaglio?</p> <p>Un abbraccio dal tuo caro Lorenzo</p>

<p class="MsoNormal" style="margin: 0cm 0cm 10pt"><span style="font-size: 14pt; line-height: 115%"><font face="Calibri">Caro Lorenzo ti lamenti del mio comportamento,e forse hai ragione, ma ti dovresti preoccupare di pi&ugrave;<span style="mso-spacerun: yes">&nbsp; </span>del comportamento dei&rdquo; vecchi&rdquo; che sono con te nella lista del CentroSinistra e del tuo candidato a sindaco. Perch&eacute; non hai la facolt&agrave; o l&rsquo;autorevolezza di rispondere a delle domande politiche che ti/ci riguardano come cittadini di Vicchio? Perch&eacute; lasciare che siano &ldquo;i grandi&rdquo; a prendere queste decisioni? Forse perch&eacute; non sai niente? Oppure ti proibiscono di parlare? Alla fine vedi che comandano sempre i soliti. Quanto conterete, una volta che i giochi sono fatti, nel Consiglio Comunale o nella Giunta voi &ldquo;giovani&rdquo;? <o:p></o:p></font></span></p> <p class="MsoNormal" style="margin: 0cm 0cm 10pt"><span style="font-size: 14pt; line-height: 115%"><font face="Calibri">Caro Lorenzo,io non sono di Vicchio ma la famiglia di mio marito si (sono vecchi comunisti) e mi hanno raccontato di un giovanissimo Confortini che andava,la domenica mattina nelle case delle nostre campagne, a portare &ldquo;L&rsquo;Unit&agrave;&rdquo; (giornale del glorioso PCI di Berlinguer) oppure si dava da fare alla festa dell&rsquo;Unit&agrave; dietro a frittelle e libri. <u>La storia politica di Confortini e quella di Gasparrini (</u>il quale dici di stimare e io<u> </u>condivido e sottoscrivo questa stima), le loro prese di posizione, attraverso il programma elettorale, il rispetto degli altri, attraverso la loro lista e la loro trasparenza, mi hanno dato la certezza <b style="mso-bidi-font-weight: normal"><u>che la vera lista di sinistra sia quella di SINISTRE PER VICCHIO.</u></b> <o:p></o:p></font></span></p> <p class="MsoNormal" style="margin: 0cm 0cm 10pt"><span style="font-size: 14pt; line-height: 115%"><font face="Calibri">Forse anche tu, se veramente ti sta a cuore la &ldquo;vita&rdquo; delle persone che vivono a Vicchio e pi&ugrave; in generale le sorti di questa &ldquo;povera&rdquo; Italia, dovresti votare questa lista.<o:p></o:p></font></span></p> <p class="MsoNormal" style="margin: 0cm 0cm 10pt"><span style="font-size: 14pt; line-height: 115%"><font face="Calibri">Un abbraccio Paola Martini<b style="mso-bidi-font-weight: normal"><u> </u></b><span style="mso-spacerun: yes">&nbsp;</span><span style="mso-spacerun: yes">&nbsp;&nbsp;</span></font><o:p></o:p></span></p> <p>&nbsp;</p>

<p>Io fossi in te controllerei bene quella lista. Forse forse capiresti perch&egrave; non &egrave; da votare. Gasparrini e Confortini, penso di aver gia detto tutto su loro e confermo, continua a leggere ... abbiamo Celli (in 15 anni mai capace di coalizzarsi con gli stimati citati, vittima di critiche da parte degli stessi e la cosa era reciproca e ora me lo vedo appoggiare la Democrazia Partecipata ehehe spettacolo non credi?). D.Bianchi, dentro&nbsp;al CastelCistio (Appoggiava il PD e tesserato, ed &egrave; capo lista di Rifondazione o sinistre vere che siano? e ripeto&nbsp;del Castel Cistio,&nbsp;una delle cose da farsi, vista l'approvazione, mi pu&ograve; ricordare la posizione di RIfondazione nei confronti di quel progetto?), sottolineano il centrismo della nostra lista, sapendo chi ne fa parte .. vedi me, danno di democristiani ecc ecc, Paola Scheggi, guada la sua scheda nel sito delle sinistre, non vien citato che ha insegnato (e non so se ancora) Religione per anni e tatticamente me la ritrovo a far la domanda sul Testamento Biologico ... li per li sembrava quasi vera, potrei continuare a differenza sua io son di Vicchio e conosco le cose ... sorvoliamo sull'avvicinamento dell'attuale sindaco, Compagni di rifondazione a me le orecchie, vi sta bene anche lei ora?&nbsp;Senza tener di conto di persone che in due anni hanno cambiato tre partiti e nomi inventati per l'occasione. La ritengo pi&ugrave; un accozzaglia di comodo che una lista puramente nata dalle ceneri dell'Unit&agrave; di Berlinguer. Poi dico la mia, mica &egrave; legge. Ma se questa &egrave; la sinistra ... ci dovremmo&nbsp;preoccupare non pensi?</p> <p>E&nbsp;comunque non devo rendere a conto a te della Giunta. Anche se nessuno mi obbliga a star zitto, semplicemente non sono obbligato a dirtela .... senza contare, e parlo per Lorenzo Petti, che nessuno &egrave; obbligato a farlo. Una curiosit&agrave;? (facile, in molti controllerebbero) quale &egrave; la Giunta della, a presto, precedente amministrazione Vicchiese? Nessuno lo sa, nessuno sa i primi messi, i dimissionari, i nuovi, lo sapranno in 50 ma dubito. Quindi se il pretesto deve essere questo mi sembra un po' pochino. Ad oggi tutti sono eccitati per la giunta (per trovare pretestini scolastici su cui attaccare, magari un sindaco, senza manco conoscere i nominati assessori) domani non frega pi&ugrave; a nessuno. Bisognerebbe che tutto questo orgasmo preelettorale fosse un po' pi&ugrave; costruttivo, senza attaccarsi a cose che tutti sanno dover accettare, ma che alla fin fine alla stragande maggioranza non frega assolutamente niente, a molti basta avere un punto di riferimento per polemizzare.</p> <p>Fine. Nient'altro da dire.</p> <p>Ci risentiremo quasi sicuramente dopo le elezioni ... e che vinca il migliore.</p>

<p>Ciao Lorenzo. Ci siamo gi&agrave; confrontati su questo sito, su un'altra questione e chiariti (almeno da parte mia). Potrei argomentare su tutto quello che hai scritto, riguardo Calstelcistio (resto contrario, ma la coalizione nella quale tu sei l'ha approvato e i lavori sono in corso), la posizione di Paola Scheggi sulla laicit&agrave; (magari sarebbe anche interessante confrontare le posizioni di Simone Lazzerini e Roberto Izzo a riguardo..), il concetto di laicit&agrave; di una formazione politica come la nostra che, appunto, non si preoccupa minimamente della fede di ciascuno se non limita i diritti di altri. <br /> La discussione per&ograve; non porterebbe a nulla avendo opinioni diverse, annoierebbe solo chi legge.<br /> Invece sulla giunta sei in errore, oggettivamente. Forse perch&egrave; non avendo, tu come Roberto Izzo, partecipato ai lavori di preparazione dei punti programmatici del PD non sai che il punto 2 prevede l'impegno a rendere nota al giunta prima delle elezioni. Tutti i candidati alle primarie hanno sottoscritto e accettato quei punti. Per cui diventa un obbligo, ovviamente solo morale, ma preso nei confronti del partito (il PD) e dei suoi elettori, prima ancora che nei confronti di tutti i cittadini di Vicchio.</p> <p>Se Roberto Izzo ritiene di non rispettare quell'impegno, nessuno, a parte il PD stesso, pu&ograve; obbligarlo.&nbsp; Sar&agrave; una sua, una vostra scelta. Giudicheranno gli elettori se &egrave; un comportamento corretto o meno. Pensare che alla stragrande maggioranza delle persone non interessi questo aspetto, potrebbe essere per voi un errore di valutazione molto grosso. </p> <p>Dopo le elezioni, ma anche prima se ci sar&agrave; occasione spero parleremo ancora! Magari di persona come ci eravamo promessi di fare senza poi averne l'occasione.</p> <p>&nbsp;</p>

<p>&nbsp;</p> <p>A proposito di rettificare:<br /> <br /> non credo di essere uno a cui piace la polemica. Capisco che in campagna elettorale dobbiate urlare pi&ugrave; forte che potete anche sulle presunte debolezze degli altri, ma stavolta devo proprio puntualizzare: il famoso punto 2 delle priorit&agrave; del PD del 30/07/2008 al quale fai riferimento recita testualmente:<br /> <br /> <em>&quot;Valorizzare il ruolo politico e rappresentativo del consigliere comunale; ricondurre il ruolo della giunta a sede esecutiva e di collaborazione con il sindaco (indicazioni: auspicabile limitare a 4 il numero degli assessori, dichiarare la composizione della giunta prima delle elezioni).&quot;</em><br /> <br /> Tu pi&ugrave; di me e Izzo hai lavorato a quei gruppi e dovresti ricordare che quella parola &quot;Indicazioni&quot; qualifica <strong>chiaramente</strong> le altre per quello che sono, quindi <strong>non vincolanti sulla presentazione della giunta</strong>. <br /> <br /> Possiamo ragionare quanto vuoi sull'opportunit&agrave; politica ed elettorale di pubblicare quella lista, quando solo voi lo avete fatto, e comunque tu sai che le variabili sono tante per poterla pubblicare (per questo &egrave; una indicazione, per questo si trova fra parentesi).</p> <p>Pensi che questo sia un punto qualificante della vostra lista? Non lo discuto.<br /> <br /> Puoi anche fare una gran serie di congetture (come siete usi, almeno su questo forum) sulla ragione per la quale ancora non &egrave; stata pubblicata, a cominciare dalla pi&ugrave; semplice domanda: &egrave; gi&agrave; pronta?<br /> <br /> Ma per favore, <strong>evita di accusare (ingiustamente) Roberto Izzo di &quot;non rispettare quell'impegno&quot;, perch&eacute; di impegno non si tratta</strong>.<br /> <br /> &quot;Errori&quot; del genere dai tuoi nuovi compagni di viaggio me li posso aspettare, da chi dovrebbe conoscere bene quel documento, un po' meno.</p>

<p>sono di vicchio da sempre, cio&egrave; da 31 anni sono cresciuto in una famiglia di sinistra, ma credo come tanti io non sono molto attirato dalla politica. Chiacchiere se ne fanno tante, ma poi non cambia nulla. In una famiglia dove lavorano in due, se hai un mutuo da pagare non tiri avanti! e qui si chiuderebbe il discorso.<br /> Europee, provinciali, comunali, tra qualche settimana il referendum. Avevo deciso di non votare, come altre volte.&nbsp; In un comune piccolo per&ograve; la cosa ti tocca da vicino,&nbsp;perch&egrave; se ti rifanno 3 volte il viale e poi per esempio non ci sono soldi per i pulmini ti girano le palle&nbsp;e l'elenco potrebbe essere lungo.<br /> Allora c'&egrave; un candidato nuovo del PD, quindi vuole dire che si &egrave; capito che questo sindaco ai vicchiesi non gli &egrave; piaciuto, ci sono ragazzi in lista, bene. Penso che voter&ograve; PD, senza nemmeno chiedermi chi sono gli altri. <br /> Poi parlo con gli amici, sento quello che dice la gente&nbsp;e comincio a capirci sempre meno.&nbsp;Scopro questo sito, vado a qualche&nbsp;incontro pubblico&nbsp;e mi appassiono un po'. Il segratrio del PD difende la sua lista facendo capire che certe persone sono notoriamente di sinistra, quindi mi sembra di capire che sinistra&nbsp;&eacute; un valore e che quei valori ci sono. OK.<br /> Poi leggo uno del PD che dice che non &egrave; un impegno, ma una indicazione quella di dire la giunta. A parte che fare i giochi di parole &egrave; proprio la cosa che fa incazzare la gente, per me fa differenza se voto un sindaco e poi mi ritrovo sempre gli stessi ammanicati con costruttori e studi tecnici che hanno gestito i lavori pubblici, la manutenzione, le privatizzazioni come si s&agrave; tutti.<br /> Ma non basta e leggo un altro del PD&nbsp;che dice che chi insegna o ha insegnato religione non pu&ograve; fare domande sulla laicit&agrave;,&nbsp;esprimendosi con le argomentazioni di un leghista se non peggio, con&nbsp;quello che quasi per certo dovrebbe essere il vice-sindaco che lo esalta e incoraggia dal suo blog!!!!!<br /> Non mi stupisco che la gente se ne vada, perch&egrave; anche io&nbsp;non voter&ograve; PD.</p>

<p>&quot;<em>E&nbsp;comunque non devo rendere a conto a te della Giunta</em>&quot;??????</p> <p>Ma stiamo scherzando? devi rendere conto eccome, perch&egrave; vuoi governare Vicchio, non un club privato! La legge non lo impone, ma l'impegno il PD lo ha preso e il socialisti che hanno aderito alla coalizione pure.</p> <p>I casi sono due:&nbsp;o siete arroganti e pensando di vincere dimostrate fino da adesso come governerete in caso di vittoria (quindi come dice questo Lorenzo Petti, non dovete rendere conto a nessuno)<br /> Oppure vi vergognate sapendo che diversi di quei nomi sono impresentabili e vi faranno perdere voti.</p> <p>Non so tra le due ipotesi quale sia la peggiore per Vicchio, ma ho paura che siano valide entrambe</p>

<p>l'impegno il PD lo ha preso e il socialisti che hanno aderito alla coalizione pure.</p> <p>Mi riporti dove &egrave; scritto?</p>

<p>Devo dire che leggendo i tuoi scritti rimango senza parole per la tua saccenza che personalmente trovo piuttosto fuori luogo. Per tua informazione insegno italiano da qualche anno anche se non rinnego di aver insegnato religione cattolica per molti anni...ho insegnato religione cattolica con la stessa passione con la quale adesso insegno italiano..puoi chiedre in giro... Vorrei saper quali incongruenze trovi nel fatto che io sia candidata consigliera nella lista di &quot;Sinistrepervicchio&quot;... Se tu avessi letto il nostro programma ti saresti reso conto che in nessuno dei suoi punti si fa riferimento al credo religioso di ciascuno...io sono orgogliosa di essere cattolica, di credere nella laicit&agrave; dello stato, nella libert&agrave; di ognuno e quindi nel testamento biologico e nelle unioni civili...sono anche molto stanca, ed ecco il motivo della mia scelta politica, di una sinistra che stirzza l'occhio alla destra per non perdere i voti... La mia domanda al &quot;confronto&quot; , se cos&igrave; lo si pu&ograve; definire visto che non c'era possibilit&agrave; di replica, &egrave; stata del tutto spontanea...Se l'avessi preparata visto che Roberto si immaginava la domanda, avrei detto che - togliendogli quindi la possibilit&agrave; di salvarsi in calcio d'angolo- premesso che sono argomenti che riguardano la coscenza di ciascuno, se non c'&egrave; una legge che tutela questa posibilit&agrave; la libert&agrave; di scelta non esiste e quindi avrei chiesto ai candidati tutti cosa ne pensano dei registri comunali in tal senso...facile dire leggi qui, leggi l&agrave;...apprezzo l'invito e il consiglio ma ammetto di aver sbagliato a formulare la domanda e ad avervi quindi dato la possibilit&agrave; di una risposta chiara quanto scontata. Una domnda: ma se fossi stata di religione musulmana, induista, animista, o qualcos'altro ti saresti meravigliato ugualmente o ,malgrado la tua giovane, sei cos&igrave; chiuso mentalmente da restare ancorato all'idea del cattolico che non pu&ograve; essere di sinistra e sinistra vera? Ma ti rendi conto che i valori, i veri valori non hanno bandiera, non hanno religione, colore ma apartengono all'umanit&agrave; intera fatta di tanti esseri umani? Vista la tua domanda sulla mia presenza incongruente, secondo te, in questa lista, cosa ne pensi di alcuni, alcune vostri sostenitori, sostenitrici che fino a ieri proprio i cattolici non li potevano vedere? Ma sorvolo, non voglio scendere al tuo livello. E della giunta nn ne parliamo... tanto hai sentito te tutti i vicchiesi, stiamo tranquilli... ...non interessa...</p>

<p>Scusate se mi intrometto in questo ping pong con il signor Lorenzo Petti ma mi &egrave; venuta voglia di dire anche la mia sulla questione del dire la Giunta per Vicchio prima delle elezioni. Sono un elettore del Centrodestra ed ho conosciuto questo sito perch&egrave; ho voluto sentire l'intervista al Candidato Sindaco di Vicchio Raffaele Lecca. Lavoro&nbsp;nel&nbsp;Mugello&nbsp;da qualche anno come&nbsp;Agente di commercio&nbsp;e mi &egrave; capitato di sentire ultimamente dei ragionamenti fatti tra vicchiesi su questa faccenda dei nomi degli assessori che le varie liste per il Comune presentano. Personalmente ritengo una dimostrazione di maturit&agrave;, compattezza e chiarezza di qualsiasi lista elettorale, dire ai propri elettori quale sar&agrave; la squadra di Governo nel caso di vittoria. Ed infatti ho visto molto favorevolmente il fatto che, dopo il Candidato Sindaco della Sinistra radicale, anche il Candidato Sindaco Lecca luned&igrave; 29 maggio abbia presentato al teatro di Vicchio la sua di squadra. Quello che continuo a non capire &egrave; perch&egrave; il Candidato Sindaco del Centrosinistra Roberto Izzo - che quasi certamente vincer&agrave; queste elezioni comunali - non l'abbia ancora fatto, o forse lo far&agrave; al 90&deg; minuto (mi si passi la metafora calcistica). A me pare avrebbe tutto da guadagnarci a farlo, in modo completo e con le materie per ogni assessore, Vicesindaco compreso. Perci&ograve; lancio un invito al signor Izzo: nelle mie visite a Vicchio ho sentito vari nomi di persone che assicuro non conoscere e Le chiederei di confermarne, su questo sito, la presenza nella sua squadra. I nomi che ho sentito sono: Gamberi, Alessi, Bacciotti, Crescioli. Non le pare sia venuto il momento di battere un colpo?</p>

<p>caro lorenzo,</p> <p>apprezzo la tua voglia di discussione e di provocazione, e per questo accetto di risponderti pane al pane e vino al vino.</p> <p>sbagli di grosso sulla questione religione cattolica si, religione cattolica no.</p> <p>La nostra lista &egrave; laica, ripeto laica: ergo, non abbiamo chiesto ai nostri candidati se professino qualche religione o se non ne professino alcuna: abbiamo solo chiesto di fare insieme un programma, di appoggiarlo, di crederci: e sul programma ci sono quei due punti-che le altre liste non hanno- che parlano di diritti civili e di laicit&agrave;.Spero che nella lista alla quale appartieni nesuno ti abbia chiesto che religione professsi o non professi. Sarebbe grave: i partiti , le liste, sono una cosa, il proprio credo religioso o non credo religioso, sono un'altra. La civilt&agrave; in questi secoli qualche passo avanti su questo lo ha fatto e perfino noi di Rifondazione ce ne siamo accorti, pensa te! Strano non se ne sia accorto un libertario come te.</p> <p>Per curiosit&agrave;, tu sei cattolico, sei praticante? sei un anarchico praticante? e di quale religione se &egrave; dato sapere?</p> <p>&nbsp;</p> <p>sulla giunta: risbagli di grosso.</p> <p>diral o non dirla, non &egrave; la stessa cosa. E infatti in paese non si parla d'altro:&nbsp; chi saranno gli assessori di Izzo? Tizio, o caio? E gi&ugrave; fantasie, e gi&ugrave; polemiche.&nbsp;I nostri assessori, stanno invece gi&agrave; parlando con la gente: qualche ora fa ho fatto&nbsp; una riunione&nbsp; con alcuni cittadini, accanto a me c'era un candidato assessore. La cosa &egrave; apprezzata, credimi.Dirla o non dirla, non &egrave; la stessa cosa. Questo forum un p&ograve; lo testimonia.</p> <p>Sul Celli e sui pezzi(tanti...) di Pd che appoggiano la nostra lista, cerca di capire che la politica, la riflessione sulla politica (sui fatti, sui programmi, sulle persone) &egrave; qualcosa in movimento, qualcosa che ha a che fare con i progetti, le prospettive e tutto quello che ognuno si aspetta da un partito o da una coalizione in un dato momento. Anche questa &egrave; laicit&agrave;. Del resto la tua stessa parabola politica e lo stesso incontro fra ex PCI ed ex DC-un tempo nemici acerrissimi- lo dimostra con evidenza. Gli schematismi che mi sembra a volte emergono dai tuoi pezzi, male si adattano a capire queste evoluzione. Ti consiglio di pensarci.</p> <p>Spero di averti dato qualche buono spunto.</p> <p>alla prossima</p> <p>bruno confortini</p> <p>candidato sindaco di Sinistre per Vicchio</p>

<p>Il 5 ed il 6 giugno da residente del Comune di Vicchio sono chiamato a votareper il rinnovo del Consiglio comunale. Sono residente a Vicchio dal 1995 ma la mia famiglia viene da Vicchio dove ha vissuto per generazioni. Sono sempre stato e sono un eletore socialista. Per la prima volta da quando voto per le Amministrative ho il sentore che quest'anno qualcosa di buono e di grande potrebbe nascere per il nostro paese. Una lista fatta di &quot;persone&quot; di &quot;belle persone&quot; potrebbe vincere le elezioni comunali. Una lista fatta di gente crede in ci&ograve; che fa e lo persegue con parole chiare, semplici e trasparenti. SINISTRE PER VICCHIO &egrave; l'occasione per fare virare in meglio la politica del paese. Fare riappropiare alla popolazione quelle istituzioni comunali che per tanto tempo una macchina fredda e grigia di burocrati di partito a tenuto a s&egrave; senza farla condividere al paese. una lista di sinistra. Vera. Concreta come si diceva senza se e senza ma. Una speranza un ponte che si getta anche verso l'esterno. La speranza che una lista di sinistra possa vincere e convincere tutti che a sinistra si pu&ograve; creare, fare e governare. Senza togliere niente alle altre liste e gli altri candidati credo che i socialisti di Vicchio debbano apporare il loro contributo per la vittoria della lista SINISTRE PER VICCHIO.</p> <p>Gacomo Erci</p>

<p>Io penso che il &quot;Pettino&quot;,come viene chiamato da qualcuno il caro Lorenzo,sia stato&nbsp;oggi colpito e affondato.</p> <p>Saluti paola</p>

<p>Da risposte senza senso che non&nbsp;chiariscono le mie&nbsp;precisazioni?Paola perfavore.</p> <p>Lista nuova quella delle Sinistre? Peccato che hanno in lista un assessore che dovrebbe dimettersi e ancora in carica, e da 15 anni sempre presente, li stessi di rifondazione, gente gia stata in consiglio comunale ... &egrave; nuovo questo?. Chirificazioni su CastelCistio? Ho parlato del PD? dimmi la posizione di rifondazione.Tener in piedi cose che non hanno gambe &egrave; dura. In che modo sarei stato affondato? Vi siete messi in 4 per rigirare l'irrigirabile e non ce l'avete fatta, un po poco ... uscir&ograve; sempre di casa a testa alta tranquilla ... cos&igrave; faccia a faccia potr&ograve; chiedere agli amici di rifondazione come approvarono il CastelCistio, o come giustificare il nuovo volto del Celli, o come altre cose da me dette, io ci sono, anzi se mi vedete chiamatemi ... voglio sapere, dopo aver seguito 15 anni di politica vicchiese ho da chiedere come assieme Confortini, Celli, Battain e altri nomi noti (tutti nuovissimi come qualcuno dice ... io li vedo da anni e anni e sempre l'uno a giudicare in negativo l'altro) possono trovare un punto di incontro.</p> <p>Ripeto a dopo le elezioni.Confortini sono ateo, ma rispetto chi &egrave; religioso, no credo che nessuno mi voglia convertire, anche perch&egrave; non ce la farebbe.</p> <p>PS Dove &egrave; scritto che il PD in accordo al PS deve dire la giunta? nel punto due? rileggetelo, altrimenti devo pensare che manco sapete leggere. Le cose mi sembrano scritte chiare, qualunque sar&agrave; la scelta della coalizione.</p> <p>Un abbraccio a tutti e fermatemi in Vicchio.</p>

<p><span style="font-family: Times New Roman"><span style="font-size: x-small">&nbsp;</span><span style="font-size: small">Ti dei colpito e affondato da solo. Sei pi&ugrave; vecchio,nel comportamento, e meno nuovo ,nelle idee ,dei 16 candidati nella lista Sinistre per Vicchio. Ora ti saluto e ti auguro di poter camminare sempre a testa alta.</span></span></p> <p><span style="font-family: Times New Roman"><span style="font-size: small">Paola&nbsp;</span></span></p>

<p>Lo far&agrave; Paola Martini ... tranquilla non preoccuparti per me. Poi mi spiegherai come mi sono affondato, sai son curioso .. ancora acqua al collo non ne sento.</p> <p>Scheggi era il mio un intervento di chiarezza e trasparenza, so che sarebbe stato scomodo dirlo (Come &egrave; diventata professoressa di lettere? per sapere ... son curioso, occhio alla risposta :) Ma non era assolutamente offensivo (la tua risposta invece tende a metter avanti le mani e mi spiace), rispetto il lavoro che fai a me va bene&nbsp;e mai l'ho giudicato. E non mi sembra che esca questo dal mio intervento. Se ti senti ferita per questo, mi scuso, ma non mi sembra di aver detto cavolate, hai alla fin fine confermato quello che dicevo.</p> <p>Solo per far questo chiarimento il mio intervento, per altri gente di&nbsp;non di vicchio mi dice che non sono informato mmm, era solo per chiarirmi con Scheggi ... per quelli che mi muovono accuse, controllate quante cavolate ho detto, segnatele in un foglio e fatemelo avere. Parliamone tranquillamente, ma tutti quelli che trovo (simpatizzanti della lista Sinistre per vicchio, non militanti democristiani) confermano tutto quello che dico, compreso i compromessi, il vergognarsi di certe coalizioni, ecc ecc, quindi le fonti di molti disagi e delle mia cavolate vengono da voi. Metodologia di cucire la bocca sono esistite anche in passato .... ma mai da RIFONDAZIONE che purtroppo, nelle persone che lo erano, mi viene a mancare come voce positiva nel paese.</p> <p>Alle infamie che ricevo semplicemente chiedendomi &quot;ma uno come te che sta con loro? ma ti rendi conto con chi sei?&quot;</p> <p>La mia risposta &egrave; sempre stata &quot;sono con un gruppo di persone, inprimis i miei amici con cui so quello che posso portare avanti, quello in cui credo e quello che si &egrave; sempre pensato in paese di poter provare a fare, anche con molti compagni di RC, ora rispondimi te, ma ti rendi conto che sei con il Celli, Carotti e Battain? dopo 15 anni di infamate reciproche e sapendo a priori che quello che pensi te non &egrave; quello che professano, hanno sempre professato e continueranno a fare loro?&quot;</p> <p>Le risposte di queste persone sono &quot;hai ragione, facevo meglio a star zitto, ma per stavolta &egrave; andata cos&igrave;&quot; Ora sta ad altri a Riflettere, io l'ho fatto come mi avete consigliato e la testa non mi si abbassa manco ora che mi son chiarito, pi&ugrave; che altro con me stesso, senza dover render conto a nessuno. Il mio essere un mini Travaglio (con le dovute precauzioni) mi rende felice e spero possa essere sempre cos&igrave;, in particolare per motivazioni che potrebbero far rassicurare tutti i cittadini.</p> <p>A dopo le elezioni, son reintervenuto solo pe chierirmi con Paola Scheggi alla fin fine. E ripeto, non ho niente contro di lei.</p>

<p>Non ho ben capito al tua domanda...io ora insegno italiano perch&egrave; ho vinto un concorso ordinario sottolineo ordinario e non riservato, bandito dal Ministero della Pubblica Istruzione nel 2000. Solo il 17% dei candidati lo hanno superato e in pochi vinto....credevi fossi stata aiutata dalla chiesa? Ti sbagli di grosso, faccio questo lavoro perch&egrave; ho le competenze per farlo e come ti ho detto, non certificate da me ma da un esame che ti assicuro molto molto difficile e le statistiche di allora te lo possono confermare...Non sono arrabbiata proprio con nessuno...ognuno fa, crede e pensa quello che vuole... Ce ne fossero di Travaglio in giro...non esagerare...</p>

<p><span style="font-family: Arial"><span style="font-size: small">Compagni &egrave; troppo di sinistra,non sta bene, amici &egrave; un termine poco appropriato,visto le circostanze,vi chiamer&ograve; quindi&nbsp;Signori. Cari suddetti,ho letto e riletto il vostro sito ufficiale </span><strong><span style="font-size: small">non c'e niente di interessante. </span></strong><span style="font-size: small">Solo polemiche, polemiche,polemiche............Con chi entra,con chi esce, con chi parla, con chi sta zitto, nella lista di Sinistre per Vicchio. Basta!</span></span></p> <p><span style="font-family: Arial"><span style="font-size: small">State facendo fare la campagna elettorale a Lorenzo(poverino!),che mi sta diventando simpatico, anche se non condivido niente di quello che dice, e spesso non capisco quello che scrive.</span></span></p> <p><span style="font-family: Arial"><span style="font-size: small">Abbiate il coraggio (mi verrebbe da dire&quot;grandiglioni&quot;) di rispondere alle domande che i vostri concittadini vi pongono tutti i giorni.</span></span></p> <p><span style="font-family: Arial"><span style="font-size: small">Abbiate un p&ograve; di rispetto,se non per i vostri avversari politici,almeno per i vicchiesi.</span></span></p> <p><span style="font-family: Arial"><span style="font-size: small">Vorrei chiedervi( ma mi viene da ridere) e la Giunta? Scusatemi, ma</span></span><span style="font-family: Arial"><span style="font-size: small">&nbsp;era solo uno scherzo.</span></span></p> <p><span style="font-family: Arial"><span style="font-size: small">saluti Paola&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp; Un abbraccio a Lorenzo</span></span></p>

<p>&quot;Parliamone tranquillamente, ma tutti quelli che trovo (simpatizzanti della lista Sinistre per vicchio, non militanti democristiani) confermano tutto quello che dico, compreso i compromessi, il vergognarsi di certe coalizioni, ecc ecc, quindi le fonti di molti disagi e delle mia cavolate vengono da voi. Metodologia di cucire la bocca sono esistite anche in passato .... ma mai da RIFONDAZIONE che purtroppo, nelle persone che lo erano, mi viene a mancare come voce positiva nel paese.&quot;</p> <p>carissimo, ho riportato queste tue righe perch&egrave; voglio spiegarti una cosa, pacatamente.</p> <p>Rifondazione , a vicchio, &egrave; pi&ugrave; viva ora di quanto mai lo sia stata. e sai perch&egrave;? Perch&egrave; &egrave; uscita dall'angolino, dove magari era bellina e simpatica a tutti, ma non contava un cazzo. Oggi, anche noi-non solo noi-di rifondazione, abbiamo messo su un bel casino, non ti pare? Stiamo qui a dire che forse vinciamo le elezioni, o mi sbaglio? Dialogare, confrontarsi, crescere insieme in una direzione A&nbsp;SINISTRA, non mi sembra inciuciare o fare sporchi compromessi, ma FARE&nbsp;POLITICA E&nbsp;CERCARE&nbsp;DI&nbsp;CONTARE. Cammino difficile, ma obbligato per la sinistra, ovunque, non solo a Vicchio. A meno che non si voglia che la sinistra non conti mai, e serva da soprammobile, da panda, da foca monaca.</p> <p>NON&nbsp;MI&nbsp;VERGOGNO&nbsp;PER&nbsp;NIENTE&nbsp;DI&nbsp;CERTE&nbsp;COALIZIONI, ANZI&nbsp;ME&nbsp;NE&nbsp;FACCIO&nbsp;UN&nbsp;VANTO E&nbsp;MI&nbsp;SPENDERO'&nbsp;IN&nbsp;QUESTO SENSO ANCHE IN FUTURO,&nbsp;DAL GIORNO DOPO LE ELEZIONI, CHE SI VINCA O CHE SI PERDA.</p> <p>QUELLA&nbsp;STANZINA&nbsp;IN&nbsp;PIAZZETTA&nbsp;DE'BUONI,&nbsp;CHE&nbsp;FORSE&nbsp;INIZIA&nbsp;A&nbsp;DAR&nbsp;NOIA&nbsp;A&nbsp;QUALCUNO, LA&nbsp;VEDRAI&nbsp;ANCORA&nbsp;APERTA, E&nbsp;MAGARI&nbsp;FRA&nbsp;UN&nbsp;PO' CI&nbsp;VIENI&nbsp;ANCHE&nbsp;TU.</p> <p>COS'E' QUESTA? SEMPLICEMENTE &quot;LA POLITICA&quot;.</p> <p>a presto</p> <p>bruno confortini</p> <p>candidato sindaco Sinistre per Vicchio</p>

<p>Salve, sono un possibile elettore del PD per tradizione e senso di appartenenza, e dico possibile perch&egrave; dopo aver letto alcuni pezzi qua nel sito, forse ci debbo ben pensare....a come e a chi votare. E' per questo motivo che tralascio la firma. La scintilla che mi ha portato a scrivere &egrave; questa: dopo diversi botta e risposta mi sono imbattuto nel leggere gli interventi di colui che si firma Lorenzo che prontamente risponde a diritto e a rovescio su tutto e tutti, da conoscitore, dice lui, delle &quot;cose&quot;. Quali cose? Nel PD non devono esistere mezze parole. Perch&egrave; fare i nomi di candidati e cercare di sminuirli secondo la loro professione? Un p&ograve; di rispetto e direi di educazione quando, rivolgendosi soprattutto a una donna con un piglio lievemente violento, poi si dice che le donne non si impegnano in politica. Accogliamole cos&igrave; e ne pagheremo le conseguenze. Insomma vorrei far notare al gentile elettore, che come me vorrebbe portare il partito al governo del paese, di abbassare i toni, soprattutto perch&egrave; compare nella nostra lista e richia di fare pi&ugrave; danno che altro. Spesso risulti poco comprensibile e confusionario perch&egrave; passi velocemente da un argomento ad un altro, da un personaggio ad un altro, da un luogo ad un altro, non si capisce bene o perlomeno capisci solo tu. Ed &egrave; questo che non fa bene alla Lista la poca chiarezza e il voler affrontare troppi argomenti tutti insieme. salute a tutti</p>

<p>Ha perfettamente ragione nel dire&quot;forse ci debbo ben pensare....a come e a chi votare&quot;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp; Il PD,come ha potuto notare,&nbsp;ha preferito affidarsi al coraggioso &quot;Pettino&quot;,come lo chiama il signor Gamberi,piuttosto che rispondere alle tante domande che, nel paese e su questo sito ,sono ripetuamente rivolte&nbsp;soprattutto al candidato Izzo che tenacemente continua a tacere.E' vero,la persona a cui si rivolge rischia di fare piu' danno che altro,come dice lei;ma credo che&nbsp;molto piu' danno lo arreca chi lo&quot; pompa&quot;&nbsp;mandandolo allo sbaraglio.&quot;Pettino sta resistendo bene alla canea dei puri e duri delle Sinistre per Vicchio...forza Lorenzo&quot;</p> <p>Gentile anonimo e possibile elettore del PD,legga&nbsp;il sito di liberalamente e li trovera' una risposta al suo dubbio&nbsp;su come e chi votare.&nbsp;</p>

<p>Leggo da un po&rsquo; di tempo &ldquo;devurbe&rdquo; e trovo molto interessante lo scambio di battute fra alcuni, pochi per il momento, cittadini di Vicchio. Sono una vicchiese e da sempre ho votato a sinistra, sia per le amministrative che alle politiche. Per il momento non ho ancora deciso chi votare. Le vicissitudini del PD locale, viste da chi come me non fa politica attiva sono apparse incomprensibili e soprattutto dannose alla politica, anche a quella amministrativa. Purtroppo a conferma di quanto sto dicendo ci sono pi&ugrave; o meno maldestri scritti degli ultimi giorni. Non prendo in considerazione quelle motivazioni che, anche se fatte con diverso stile a seconda di chi le ha scritte, sono di segno censorio sia per le persone che per le idee. &Egrave; la contraddizione in termini della politica. Mi sta sorprendendo infatti una costante negli scritti dei rappresentanti o simpatizzanti del PD, segretario compreso. Invece di illustrare e rendere di facile comprensione anche ai non addetti a lavori i loro programmi si impegnano nel dimostrare che le altre liste ed in particolare la lista &ldquo;sinistre per Vicchio&rdquo; non sono molto credibili perch&eacute; hanno transfughi dal loro partito. Mi pare di capire che in modo pi&ugrave; o meno palese si voglia far intendere che, a Vicchio, per definizione c&rsquo;&egrave; solo il PD che pu&ograve; governare quindi che necessit&agrave; c&rsquo;&egrave; di spiegare ai cittadini cosa vorremo fare e con quale squadra chiediamo il voto per amministrare. Ci sono rimasti solo sei giorni all&rsquo;apertura delle urne vedo un clima che inevitabilmente alza i toni di una sterile polemica che non fa altro che alimentare confusione e soprattutto delusione negli indecisi che ancora credono nella politica. Non capisco, e onestamente non credo ci siano valide ragioni, al fatto che su questo sito (Devurbe) nessuno dei dirigenti PD, escluso il segretario che ha espressamente risposto solo alla lettera aperta di Celli, hanno sentito il bisogno e avuto il senso di responsabilit&agrave; di accettare un confronto chiaro, aperto, serio e concreto, rifugiandosi solo nei loro fortini. Non vorrei che anche questo comportamento fosse da ricondurre al concetto che niente &egrave; da spiegare perch&eacute; il PD a Vicchio se lo pu&ograve; permettere&hellip;&hellip;. Ritengo sia positivo che i bravi, di sinistra e baldanzosi giovani facciano pratica cimentandosi nello scrivere, a loro all&rsquo;inizio possiamo concedere anche lo schematismo, ma mai l&rsquo;arroganza e la prepotenza, e comunque solo se sappiamo che intorno a loro c&rsquo;&egrave; un gruppo che li aiuta a ragionare confrontandosi nel concreto sui problemi con idee e proposte. Questi giovani sono nella vostra lista. Voi ci state chiedendo il voto anche per loro. Io cosa devo pensare visto che non ho la possibilit&agrave; di andare o venire alle iniziative che fate? Sono loro i veri e soli rappresentanti della vostra lista? Se cos&igrave; &egrave;, avete una grave responsabilit&agrave; politica. Se cos&igrave; &egrave;, poveri noi!!! Indomita</p>

<blockquote> <p>La redazione ricorda che per inserire messaggi &egrave; opportuno lasciare un indirizzo email valido. In alternativa, cosa fra l'altro ancora pi&ugrave; gradita, si consiglia di effettuare la registrazione al sito. Le opinioni espresse nei messaggi anonimi, come questo che segue, non sono riconducibili a nessuno e perdono del loro valore in quanto elementi di una discussione senza interlocutore. Le persone che lasciano i propri messaggi dovrebbero avere almeno il coraggio di firmarsi o di registrarsi. Ognuno qui pu&ograve; liberamente scrivere, alla sola condizione che ogni messaggio sia riconducibile all'autore.</p> <p>Segue il messaggio di tale &quot;incazzato&quot; con email (fasulla) killer@hotmail.com</p> <p>La Redazione</p> </blockquote> <p>Scusate, capisco il clima di campagna elettorale...ma perch&egrave;, se davvero avete tutte queste domande da fare al PD, non vi siete presentati semplicemente a una delle serate itineranti che hanno fatto e posto personalmente le vostre domande? Facile stare a criticare e infamare. Mica &egrave; obbligatorio stare a scrievre sul devurbe! certo, &egrave; utile (vedi candidati di sinistrepervicchio, che o sono in ferie, o invece di lavorare...se vi piglia Brunetta!!!) Comuqnue se davvero vi interessa chiarirvi qualche dubbio, partecipate alle serate. Io ho partecipato a serate del PD e delle Sinistre. Onestamente mi sembra che tutti quelli che intervengono sul devurbe abbiano gi&agrave; un'idea di cosa e chi votare. Chi un minimo si &egrave; sempre informato sulle vicende vicchiesi s&agrave; gi&agrave; che rinnovamento non c'&egrave; nella lista delle sinistre, basta vedere che almeno 5 persone facevano e fanno tutt'ora parte del consiglio comunale, nella MAGGIORANZA. L'assessore neanche si &egrave; dimesso...dalll'altra parte ragazzi giovani...infamati ancora prima che comicino. Personalmente mi sarebbe piaciuto vedere la reazione di Confortini, se avesse ricevuto le infamate che si sta prendendo Izzo...chiss&agrave;!</p>

<p>Le tue argomentazioni sono granitiche: nelle sinistre per vicchio non c'&egrave; il rinnovamento perch&egrave; ci sono dei consiglieri dell'attuale maggioranza (da cui vanno prese le distanze). Izzo invece &egrave; il nuovo: quindi non rappresenta l'attuale maggioranza! Perch&egrave; allora si &egrave; speso tanto per correre nel PD?<br /> Quanto ai ragazzi giovani infamati dovresti leggere un p&ograve; gli interventi. Qua ha imperversato tale &quot;Pettino&quot; istigato dal mite Gamberi, attaccando (e in che termini!) una persona perch&egrave; ha osato porre una domanda laica al suo-tuo candidato!<br /> Che Izzo non abbia l'obbligo di rispondere alle domande &egrave; verissimo. Che per&ograve; i cittadini abbiano la libert&agrave; di farsi un'idea su questo, spero che anche persone come te lo giudichino legittimo.</p>

<p>il &quot;pettino&quot; &egrave; confusionario e&nbsp;poco comprensibile in quanto ego-asintotico. Il che resterebbe un suo problema se non fosse che potrebbe essere presente nel consiglio comunale di Vicchio.<br /> sono per&ograve; stupita dal fatto che facciano parlare le seconde e terze file, invece di fare parlare qualcuno pi&ugrave; competente. Sicuri di vincere&nbsp;o armata brancaleone?</p> <p>A&nbsp;Lazzerini &quot;<span class="Apple-style-span" style="word-spacing: 0px; font: italic 12px/19px georgia; text-transform: none; color: rgb(0,0,0); text-indent: 0px; white-space: normal; letter-spacing: normal; border-collapse: separate; orphans: 2; widows: 2; -webkit-border-horizontal-spacing: 0px; -webkit-border-vertical-spacing: 0px; -webkit-text-decorations-in-effect: none; -webkit-text-size-adjust: auto; -webkit-text-stroke-width: 0">cose&nbsp;che non&nbsp;sono vere e hanno l&rsquo;unico scopo (neanche tanto nascosto&hellip;) di portare via voti al PD</span> &quot; I&nbsp;voti non sono del PD, sono dei cittadini che li danno di volta in volta a chi pensano li possa rappresentare meglio, sia pi&ugrave; competente e&nbsp;pi&ugrave; adatto a governare. Piagnucolare di essere &quot;proprietari di voti&quot; e che ci siano dei cattivoni che li vogliono rubare &egrave; semplicemente ridicolo. Disarmateli con i fatti, come dire la giunta. Perch&egrave; si vede che state cercando di cambiare argomento, ma la cosa &egrave; molto significativa.<br /> I nomi girano: <u>Angelo Gamberi </u>(vice sindaco), <u>Nicola Cipriani </u>(una dinastia che non pu&ograve; finire), <u>Laura Bacciotti</u>, <u>Emanuele Alessi&nbsp;</u>(manutenzione perch&egrave; i risultati si vedono), <u>Simone Bolognesi</u>.<br /> Davanti a&nbsp;tanta qualit&agrave;, competenza, capacit&agrave; e&nbsp;apprezzamento da parte dei vicchiesi non si capisce davvero perch&egrave; non ufficializzarli questi nomi.</p> <p>&nbsp;</p>

<p>Dall'intervista di Roberto Izzo su Devurbe:</p> <p><em>&quot;&nbsp;Io sto cercando persone competenti con una visione chiara del proprio paese</em>&quot;(la giunta)</p> <p>&quot;....<em>senza condizionamenti,anche se sono consapevole che qualcosa dovro' cedere</em>&quot;(Cipriani)</p> <p>&quot;<em>io avrei potuto chiamare l'Alessi che ha radici molto simili alle mie e dirgli mettiamoci d'accordo</em>&quot;(esplicito)</p> <p>&quot;<em>mi ha detto di si una donna ,persona al di sopra delle parti e competente</em>&quot;(Bacciotti)</p> <p>&quot;<em>qualcuno con il quale e' da tanto tempo che lavoro mi piacerebbe portarlo....anche </em>perche' <em>ci voglio persone di fiducia</em>&quot;(Gamberi)</p> <p>Manca il quinto.....Si dice Bolognesi, non il vecchio,ma Simone&gt;</p> <p>i nomi &nbsp;Izzo non li ha fatti esplicitamente,ma elementi,indicazioni per scoprirli erano tutti nella sua intervista.</p> <p>che dire......&quot;continuiamo cosi',facciamoci del male&quot;.</p>

<p style="margin-top: 0px; margin-bottom: 0px"><span style="font-family: Arial">Questo &egrave; un semplice copia/incolla dal sito di &quot;Liberalamente&quot;:</span></p> <p align="center" style="margin-top: 0px; margin-bottom: 0px">&nbsp;</p> <p align="center" style="margin-top: 0px; margin-bottom: 0px">&nbsp;</p> <p align="center" style="margin-top: 0px; margin-bottom: 0px"><span style="font-size: larger"><b><font color="#ff0000">della serie: Per Riflettere</font></b></span></p> <p align="center" style="margin-top: 0px; margin-bottom: 0px"><b>QUANDO IL GIOCO SI FA DURO E SPORCO IL <font color="#000080">&quot;Pettino&quot;</font></b></p> <p align="center" style="margin-top: 0px; margin-bottom: 0px"><b>&nbsp;DIMOSTRA <span style="background-color: #ffff00"><font color="#000080">LA SUA CLASSE&nbsp;</font></span>&nbsp;</b></p> <p align="center" style="margin-top: 0px; margin-bottom: 0px">&nbsp;</p> <p align="center" style="margin-top: 0px; margin-bottom: 0px"><b><span style="background-color: #ffff00">Chi vuol votare un PD di sinistra voti&nbsp;Petti <span style="font-size: larger">Lorenzo</span></span></b></p> <p>&nbsp;</p> <p>&nbsp;</p> <p align="center" style="margin-top: 0px; margin-bottom: 0px">&nbsp;</p> <p align="center" style="margin-top: 0px; margin-bottom: 0px">&nbsp;</p> <p>La domanda sorge spontanea:&nbsp;&nbsp;&nbsp; <span style="font-size: larger">CLASSE&nbsp; ??????????? Mah....</span></p> <p class="rteleft" style="margin-top: 0px; margin-bottom: 0px">P.S. Se volete votare a sinistra, seguite i consigli del Sig. Gamberi, lui se ne intende.....</p> <p align="center" style="margin-top: 0px; margin-bottom: 0px">&nbsp;</p> <p class="rteleft" style="margin-top: 0px; margin-bottom: 0px">&nbsp;</p> <p style="margin-top: 0px; margin-bottom: 0px">&nbsp;</p> <p style="margin-top: 0px; margin-bottom: 0px">&nbsp;</p> <p>&nbsp;</p> <p align="center" style="margin-top: 0px; margin-bottom: 0px">&nbsp;</p> <p>&nbsp;</p> <p>&nbsp;</p> <p align="center" style="margin-top: 0px; margin-bottom: 0px">&nbsp;</p> <p>&nbsp;</p> <p align="center" style="margin-top: 0px; margin-bottom: 0px">&nbsp;</p> <p>&nbsp;</p> <p align="center" style="margin-top: 0px; margin-bottom: 0px">&nbsp;</p>

<p>A proposito della cosiddetta &ldquo;freschezza&rdquo; della lista PD-PS Come recita una delle innumerevoli battute argute ed intelligenti di Giulio Andreotti che &ldquo;a pensar male si fa peccato, ma ci si indovina quasi sempre&rdquo;, anch&rsquo;io mi voglio addentrare in questi meandri poco nobili della mente umana e del comune sentire. Il tema &egrave;: &ldquo;giovani come veline?&rdquo; E&rsquo; aperto il dibattito. Essere giovani &egrave; una condizione anagrafica che di solito porta con se vigore e freschezza fisica, non automaticamente sicura ricchezza interiore, acclarata profondit&agrave; intellettuale, indiscutibile ingegno e alto profilo morale e politico. Anche se lo sforzo del candidato Izzo &egrave; comprensibile e encomiabile, accontentiamoci della disponibilit&agrave; di alcune persone sotto i trentacinque anni di aver espresso la volont&agrave; di impegnarsi in politica (qualcuno per la prima volta) o pi&ugrave; semplicemente impegnarsi (!?!?). Anche questi giovani non sono poi cos&igrave; freschi! Facciamola finita con questi richiami per le allodole o per gli allocchi e tiriamo fuori quello che si &egrave; fatto e che si sa fare e non solo il certificato di nascita. Ovviamente non voglio proseguire con certe malignit&agrave; davvero di bassa lega che vorrebbero attribuire la presenza di questi giovani alla volont&agrave; di consegnare a una sorta di delfini il compito di concretizzare la propria riscossa personale. Firmato Indomita</p>

Pagine

Aggiungi un commento

CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.
CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.